F1 GP Abu Dhabi 2020, Risultati PL1: Verstappen in testa

L’ultimo weekend di questa stagione di Formula 1 ha avuto ufficialmente inizio con le prime sessioni di PL sul circuito di Yas Marina ad Abu Dhabi che ha visto l’olandese della Red Bull davanti a tutti con un tempo di 1:37.378.

il pilota in testa dopo queste prime sessioni di libere, Max Verstappen – fonte: profilo Twitter Red Bull

I vari piloti hanno potuto provare la pista, studiare l’asfalto e l’utilizzo delle gomme in vista delle importanti qualifiche di domani.

Alcune scuderie hanno approfittato della sessione odierna per effettuare dei consueti test sulle monoposto legati alla prossima stagione, una su tutte, la Ferrari che ha girato per un po’ con delle griglie per testare l’aerodinamica ed una vernice speciale applicata in punti strategici della vettura.

Panoramica della città di Abu Dhabi e del circuito di Yas Marina -fonte: profilo Twitter Ferrari

La Mercedes (dopo il ritorno di George Russell in casa Williams) ha riabbracciato Lewis Hamilton, rientrato dopo aver affrontato il Covid 19 (anche grazie a qualche forzatura sul regolamento) mentre in Haas è avvenuto il primissimo debutto di Mick Shumacher (pilota ufficiale per la prossima stagione) fresco vincitore del campionato di Formula 2. Per quanto riguarda il capitolo addii, la Ferrari si prepara a salutare Sebastian Vettel, pronto ad onorare al meglio questo suo ultimo GP con la scuderia di Maranello, prima di approdare in Aston Martin nel 2021.

In tutto questo, a concludere il podio di giornata ci hanno pensato Valtteri Bottas su Mercedes ed Esteban Ocon in Renault (Ricciardo a causa di un guasto tecnico non ha potuto far segnare nessun tempo in PL1). Ottima prova anche del compagno di scuderia in Red Bull di Max Verstappen, Albon, che ha concluso la sua sessione (nonostante un testacoda iniziale) in quarta posizione. Immediatamente dopo di lui si piazza il rientrante Lewis Hamilton +1.366 s più lento di Verstappen. Seguono le due Racing Point di Stroll e Perez rispettivamente in sesta e settima posizione, le due Alpha Tauri della coppia Kvyat/Gasly ed il finlandese Kimi Raikkonen su Alfa Romeo a chiudere la top 10.

Per incontrare la prima Ferrari dobbiamo andare a guardare il dodicesimo tempo, fatto segnare da Charles Leclerc, mentre Vettel piazza la sua monoposto in quattordicesima posizione. Discreta prova della Mclaren che si alterna, in termini di piazzamenti, con la scuderia di Maranello. Il prossimo pilota della rossa in F1, Sainz, si ferma all’undicesima posizione ed il suo compagno Norris in tredicesima.

In 15° posizione troviamo l’altra Alfa Romeo di Robert Kubica (sostituto di Giovinazzi per questa sessione) seguita dalle due Williams di George Russell e Latifi. Chiudono la classifica le due monoposto Haas dei figli d’arte Mick Schumacher e Pietro Fittipaldi.

Ecco la classifica di queste PL1 con i tempi fatti segnare dai vari piloti:

Fonte: profilo Twitter Formula 1

Appuntamento nel pomeriggio italiano per poter vivere le emozioni delle PL2.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus