F1, Donington al momento non ha intenzione di prendere il posto di Silverstone

La sorte del Gran Premio di Gran Bretagna, e del circuito di Silverstone in particolare, continua a far discutere il mondo del Motorsport, soprattutto nella terra d’Albione. Con i vertici del BRDC che hanno paventato la rottura del contratto con la FOM ben prima del 2026, ovvero nel 2019, nelle ultime ore sono circolate delle voci insistenti su un’idea Donington come alternativa allo storico circuito del Northamptonshire.

Vista aerea del circuito di Donington (foto da: motogpbrits.com)

Sede del Gran Premio d’Europa 1993, con la strepitosa prova sul bagnato di Senna a renderne immortale il ricordo, Donington Park avrebbe dovuto ospitare nuovamente la Formula 1 dal 2008, ma una pesantissima crisi economica fece saltare il tutto. Il managment del circuito sito nel Leicestershire, al The Guardian, ha negato categoricamente il ritorno d’interesse per la Formula 1.

Il board ha sempre messo in chiaro di non avere nessuna intenzione di fare offerte per ospitare il Gran Premio di Gran Bretagna“, è la dichiarazione tanto laconica quanto chiarissima. Ciò spinge a cercare altre alternative, come Rockingham e Brands Hatch, le quali, però, hanno messo le mani avanti, anche perchè entrambi i circuiti hanno bisogno di pesanti opere di ammodernamento, per ottenere la licenza di Grado 1 della FIA. Per quanto riguarda il Circuito del Galles, che dovrebbe ospitare la MotoGP fino al 2024, bisogna aspettarne il completamento.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo