F1, creato un gruppo di lavoro per lo studio del prossimo regolamento tecnico

Altro passo di Liberty Media verso la Formula 1 del futuro. I vertici del Circus, infatti, hanno annunciato oggi l’ingaggio di due ingegneri già operanti in Formula 1 per dare una mano a Ross Brawn nella stesura del prossimo regolamento tecnico.

Una fase dell’ultimo gran premio di Formula 1, corso a Barcellona (foto da: f1fanatic.co.uk)

Parliamo di Jason Sommerville, nominato come responsabile aerodinamico, ex Williams, Toyota e Lotus sempre nel settore aerodinamico, e di Craig Wilson, ex tecnico di BAR, Honda, Brawn e Williams, il quale ricoprirà il ruolo di responsabile delle prestazioni del veicolo.

Si tratterà di un piccolo gruppo d’ingegneri che dovranno sostenere Brawn, collaborandovi a stretto contatto, nell’intento di rendere migliori e più chiare le norme, il tutto all’insegna dello spettacolo e della stabilità. Le nomine di Sommerville e Wilson non sono le uniche, poichè Nigel Kerr, già all’opera per BAR, Honda, Brawn e Mercedes, verrà investito del ruolo di direttore finanziario, operativo dal 1° Agosto.

Così si è espresso in proposito Ross Brawn: “Sono lieto di accogliere tre figure estremamente esperte, che si sono affermate all’interno della Formula 1 per molti decenni. Stiamo costruendo una squadra che ci dovrebbe consentire di gestire meglio la Formula 1 e le varie parti interessate allo sport, assicurando che le norme siano realizzate con il coinvolgimento di tutte le parti“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo