F1 Calendario Mondiale 2017 e Nuovo Regolamento

Calendario Mondiale Formula 1 2017: La Federazione ha annunciato, a margine del World Motor Sport Council di Parigi, le novità regolamentari e il calendario provvisorio del Mondiale di F1 del prossimo anno

La Federazione Internazionale dell’Automobile ha reso note oltre al calendario provvisorio del Mondiale 2017 di Formula 1 anche delle importanti novità, per quel che riguarda il regolamento della stagione 2017.

Il World Motor Sport Council ha praticamente confermato tutte le indiscrezioni circolate già nella mattinata di ieri, e riguardanti aspetti come la safety car, gli pneumatici e la sostituzione delle Power Unit, aggiungendo dei provvedimenti in materia di rapporti tra scuderie e di caschi dei piloti.

Le monoposto seguono, in fila, la safety car, in occasione del via del GP di Monaco di quest’anno. Dal 2017, non dovremmo più assistere a partenze di questo tipo con il bagnato (foto da: corriere.it)

Nuovo Regolamento Mondiale Formula 1 2017

Come consuetudine sul finire di stagione la FIA rende note le nuove regole per la stagione a venire, non ci saranno grossi cambiamenti per quanto riguarda lo svolgimento della gara.

Le uniche differenze sostanziali saranno la scomparsa della partenza con Safety Car in caso di pioggia, si percorreranno alcuni giri dietro la vettura di sicurezza e quando le condizioni lo consentiranno le auto si schiereranno in griglia per la tradizionale partenza da fermo, e una piccola modifica per quanto riguarda i cambi di parti del motore; in sostanza, durante ogni Gran Premio se un pilota presenta più di un elemento del motore soggetto a penalità, solo l’ultimo elemento montato potrà essere usato nelle gare successive senza incorrere in ulteriori penalità.

Anche nel regolamento degli pneumatici c’è qualche novità, nelle prime 5 gare della prossima stagione sarà affidata alla Pirelli la scelta delle mescola da utilizzare in gara e non più alle scuderie. E per finire i piloti saranno obbligati ad utilizzare sempre la stessa livrea di casco per una più facile identificazione, solo in casi particolari e straordinari sarà consentito l’uso di colorazioni diverse.

Cambiamenti più profondi e sostanziali invece per quanto riguarda le vetture; la Mc Laren ha proposto,e la FIA accettato, un aumento del carico aerodinamico delle vetture che aumenterà considerevolmente la velocità in curva consentendo una diminuzione di 3″ a giro nei GP del prossimo anno; anche le gomme saranno diverse, infatti la Pirelli presenterà gomme più larghe per la prossima stagione, e infine si sfioreranno i 1000 CV grazie all’aumento dell’afflusso istantaneo di carburante a 105 KG/Ora.

Modifiche anche per la sicurezza del pilota dopo la tragica fatalità di Suzuka 2014 dove Jules Bianchi ha perso la vita. Sia il sistema Halo della Mercedes, consistente in un arco protettivo sopra la testa del pilota, che il parabrezza aperto in alto studiato dalla Red Bull potrebbero essere integrati già dalla prossima stagione.

  

Nel complesso queste modifiche dovrebbero aumentare lo spettacolo; ci sono dubbi però sulla  velocità in curva che salirà sensibilmente e che di fatto farà diminuire i sorpassi, per quanto riguarda la sicurezza invece le modifiche sembrano ottime, sperando che non slittino ancora.

CALENDARIO PROVVISORIO MONDIALE FORMULA 1 2017 

Come in questo 2016, sono 21 le prove inserite nella bozza di calendario per la prossima stagione. Le prove europee saranno 10, seguite da quelle asiatiche (6), delle Americhe (4) e dell’Oceania (1).

Tre sono i gran premi con l’asterisco: Canada, Brasile e Germania; i primi due per motivi di ammodernamento delle strutture (operazione sollecitata da Ecclestone in persona), l’altra perché non è ancora chiaro se si tornerà al Nurburgring, ancora attanagliato dalla crisi, oppure se si resterà a Hockenheim, facendo così saltare l’alternanza.

Da italiani, fa piacere notare come il tanto temuto asterisco non figuri vicino alla prova di Monza, segno dunque che gli annunci di Monza avevano più di qualche fondamento.  

Andiamo a scoprire più nel dettaglio il calendario 2017. Il via della stagione, come di consueto, sarà in Australia, all’Albert Park di Melbourne, benchè in una data un po’ più posticipata (24-26 Marzo). Seguirà il primo di ben 7 back-to-back (gran premi ad una sola settimana l’uno dall’altro), con Cina e Bahrain.

Il weekend del 28-30 Aprile vedrà lo sbarco del Circus in “Europa”, con il GP di Russia, seguito da Spagna e Monaco (26-28 Maggio). Inizia, quindi, un vero tour de force, con 6 gare in un mese e mezzo e ben 3 back-to-back consecutivi (4, considerando la doppietta Spa-Monza al ritorno dalla pausa).

Si comincia a metà Giugno con Canada e GP d’Europa, a Baku, ancora una volta in sovrapposizione con la 24 Ore di Le Mans; poi è il turno di Austria-Gran Bretagna e quindi di Germania-Ungheria, dopo la quale partirà la pausa estiva.

Come anticipato, si ricomincia con un ulteriore uno-due, ovvero Belgio (25-27 Agosto) e Italia (1-3 Settembre).

La trasferta in Estremo Oriente, stavolta, comincerà in Malesia (15-17 Settembre), mentre Singapore viene accorpato nel back-to-back con il Giappone.

Il GP degli Stati Uniti è in programma nel weekend del 20-22 Ottobre, mentre il GP del Messico viene avvicinato a quello del Brasile, nell’ultimo back-to-back. La chiusura del campionato si svolgerà ad Abu Dhabi, il 24-26 Novembre.

Sospiro di sollievo per gli appassionati italiani. Monza è regolarmente presente nel calendario provvisorio 2017 (foto da: f1sport.it)

Sospiro di sollievo per gli appassionati italiani. Monza è regolarmente presente nel calendario provvisorio 2017 (foto da: f1sport.it)

F1 CALENDARIO 2017 

26 Marzo — GP Australia 

9 Aprile — GP Cina 

16 Aprile — GP Bahrain 

30 Aprile — GP Russia 

14 Maggio — GP Spagna 

28 Maggio — GP Monaco 

11 Giugno — GP Canada* 

18 Giugno – GP Europa 

2 Luglio — GP Austria 

9 Luglio — GP Gran Bretagna 

23 Luglio — GP Ungheria 

30 Luglio — GP Germania* 

27 Agosto — GP Belgio 

3 Settembre — GP Italia 

17 Settembre — GP Malesia 

1 Ottobre — GP Singapore 

8 Ottobre — GP Giappone 

22 Ottobre — GP USA 

5 Novembre — GP Messico 

12 Novembre — GP Brasile* 

26 Novembre — GP Abu Dhabi

*Da confermare

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus fino a 260€

+ 30 Free Spin su Book of Kings

IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA.

Caratteristiche:
5€ SENZA DEPOSITO
+ Bonus Benvenuto fino a 300€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita sul sito ADM.

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it