Europa League, Roma-Sheriff 3-0, voti e pagelle: “Zalewski sugli scudi, notte da ricordare per Pisilli”

La Roma domina e vince contro lo Sheriff certificando il secondo posto conclusivo nel girone di Europa League.

Le pagelle della Roma

Svilar 6: Praticamente uno spettatore non pagante del match.

Celik 6,5: Ottima prestazione condita da ottime sgroppate in fase offensiva che hanno aiutato molto la manovra giallorossa.

Cristante 6: Gioca da difensore in una partita dove, in verità, c’è poco da difendere visti gli avversari. Le azioni partono da lui che detta i tempi del palleggio.

Llorente 6: Partita tranquilla per lui, gli avversari non creano molti pericoli e riesce a reggere bene fino all’uscita dal campo. (Dal 61′ Paredes 6: Ingresso positivo).

Karsdorp 6: Nessun problema particolare in fase difensiva, mentre in attacco tenta di avventurarsi con ottima intraprendenza. Suo il primo tiro del match.

Renato Sanches 6,5: C’era curiosità sulla sua prova e non ha sfigurato. Gioca semplice e senza rischiare in una partita dove non c’è stato bisogno di strafare per avere il pallino del gioco e alla fine delizia il pubblico con una parabola bellissima che da il via all’azione del 2-0. (Dal 61′ Pagano 6: Palleggia e si gode questi 30 minuti di partita concessi da Mourinho).

Aouar 5,5: Dura solo 45 minuti la sua partita, non era in perfette condizioni fisiche e il suo ritmo era tutt’altro che ottimale. Subisce un colpo che costringe Mourinho al cambio. (Dal 46′ El Shaarawy 6: Nel secondo tempo i ritmi sono decisamente più bassi, ha la possibilità di segnare ma fallisce).

Bove 6,5: Buona partita in cabina di regia. Detta i tempi e dimostra lucidità.

Zalewski 7,5: In 30 minuti sigla un assist a Lukaku e crea i presupposti per il gol di Belotti scavalcando il portiere. Finalmente offre una prestazione autorevole sotto tutti i punti di vista.

Lukaku 7: Inutile ripeterlo, è il solito padrone dell’area di rigore, nonché maggior pericolo per tutte le difese italiane ed europee. Pronti, via e mette subito il suo timbro sulla partita aprendo le danze. Prestazione importante anche nell’aiutare i compagni e duettare con Belotti.

Belotti 6,5: Positivo il ritorno da titolare. Si ripresenta all’Olimpico con un gol, non difficilissimo, ma che dimostra la sua caparbietà. (Dal 73′ Pisilli 7: Il primo gol non si dimentica mai. Entra e rende indimenticabile la sua serata fino alle lacrime, una bella storia).

Josè Mourinho 6,5: Roma autoritaria contro una squadra visibilmente meno qualitativa. La partita svolta non ha difetti, il secondo posto in un girone abbordabile e lo spauracchio Playoff da affrontare, invece, fanno storcere un pochino il naso.

Le pagelle dello Sheriff

Koval 6: Tre gol in cui non ha colpe. Serata sfortunata.

Apostolakis 4,5: Solo 36 minuti per il terzino dello Sheriff, richiamato per scelta tecnica dal suo mister, che fa in tempo a prendersi anche un bel mal di testa vedendo Zalewski sfrecciare indisturbato dalle sue parti. (Dal 36′ Zohouri 6:

Tovar 5: Perennemente in difficoltà nel limitare gli attaccanti giallorossi.

Garananga 5: Gara in affanno, fotocopia del compagno di reparto.

Badolo 5: Timido, anzi, nascosto. Non si ricordano sue giocate. (Dall’85’ Vardar SV).

Talal 5,5: Molto impreciso, nonostante la squadra provi a ripartire da lui e trovare idee. Ci ha, comunque, provato più di altri.

Ricardinho 5,5: Anche lui è reo di provarci con qualche geometria o con il palleggio, ma è poco incisivo.

Artunduaga 5: Vita facile per Karsdorp dalle sue parti. Inefficace in entrambe le fasi.

Fernandes 5,5: Va a venti alterne. Prova qualche iniziativa ma non è una prova indimenticabile nel complesso.

Mbekeli 5: Molto male in fase di contenimento, anche in fase offensiva non lascia un bel ricordo.

Ankeye 5,5: Non riceve tantissimi palloni, ha un’occasione nel primo tempo ma la sciupa. (Dal 72′ Luvannor 5,5: Entra a partita già praticamente chiusa, dunque tocca addirittura meno palloni del compagno sostituito).

Roman Pilipchuk 5,5: La squadra gioca, nel complesso, male, però era più che prevedibile. La differenza di qualità è troppa.

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus fino a 260€

+ 30 Free Spin su Book of Kings

IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA.

Caratteristiche:
5€ SENZA DEPOSITO
+ Bonus Benvenuto fino a 300€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita sul sito ADM.

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it