Europa League, probabili formazioni Chelsea-Eintracht

Come la Champions League anche l’Europa League è giunta ormai al suo penultimo atto: Chelsea, Eintracht Francoforte, Valencia e Arsenal sono in lotta per conquistare i due posti disponibili per la finale di Baku

Se l’Arsenal di Unai Emery ha già ipotecato la finale dopo il 3-1 rifilato al Valencia nella gara di andata, lo stesso non si può dire del Chelsea di Maurizio Sarri.

I Blues infatti, pur trovandosi in una posizione di vantaggio, visto l’1-1 ottenuto in Germania una settimana fa, non sono ancora certi del passaggio del turno.

Di contro avranno una squadra, il Francoforte, che quest’anno in Europa League, ha sempre segnato in trasferta e che ha perso solo una partita fuori casa (4-2 contro il Benfica nella gara d’andata dei quarti di finale).

Statistiche alla mano, il Chelsea è l’unica squadra ancora imbattuta in questa Europa League e ha vinto le ultime 9 gare giocate in casa.

Potenziali schieramenti di Chelsea e Eintracht Francofrote
Proabili formazioni di Chelsea-Eintracht Francoforte di giovedì 9 maggio. Diretta esclusiva su Sky Sport Uno alle 21:00

Il pronostico vede quindi favorita la squadra di Sarri che in virtù del pareggio esterno conquistato all’andata sembra avere le carte in regola per andare a Baku. 

Occhio comunque ai tedeschi che, con Rebic in campo dopo la squalifica scontata all’andata, certamente andranno in Inghilterra a vendere cara la pelle. 

Sarri dovrà rinunciare, oltre a Rudiger e Hudson-Odoi, molto probabilmente anche a Kanté, mentre per Hütter è in forte dubbio la presenza del bomber Sébastien Haller che qualora dovesse recuperare, agirà in attacco con Rebic e Jovic.

Le probabili formazioni dovrebbero quindi essere le seguenti: 

Chelsea (4-3-3) – Kepa; Azpilicueta, Christensen, David Luiz, Marcos Alonso; Kantè, Jorginho, Kovacic; Pedro, Giroud, Hazard All. Sarri

Eintracht Francoforte (3-1-4-2): Trapp; Abraham, Hasebe, Hinteregger; da Costa, Fernandes, Rode, Kostic; Haller; Jovic, Rebic All. Hutter

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
"Non è tanto chi sei, quanto quello che fai che ti qualifica". Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Basilicata. Laureato in Lettere Moderne. Amo la scrittura, la fotografia e il calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi