Europa League, girone Milan: le combinazioni per qualificarsi ai sedicesimi

Rossoneri vicinissimi alla qualificazione, vediamo le possibili combinazioni che potrebbero consentire ai ragazzi di Gattuso di volare ai sedicesimi della competizione.

 

Il Milan è l’unica delle squadre italiane chiamata in questo ultimo turno della fase a gironi di Europa League, a dover chiudere il discorso qualificazione ai sedicesimi di Europa League. I rossoneri si trovano al secondo posto del Gruppo F con dieci punti e dovranno andare in casa dell’Olympiakos, che insegue a -3.

In vetta ci sono gli spagnoli del Betis con 11 punti, ormai certi della qualificazione ma non del primo posto, mentre i lussemburghesi del Dudelange sono già eliminati, essendo il fanalino di coda a quota zero. La squadra di mister Gattuso è molto vicina alla qualificazione e a sua disposizione ha tre risultati su tre. Nel match d’andata a San Siro, i rossoneri si imposero sui greci per 3-1, quindi il Milan potrebbe permettersi anche di perdere, però non con più di un goal di scarto, proprio per il risultato maturato tra le due squadre a Milano

Per i rossoneri la sconfitta potrebbe essere ben accetta, solo nel caso in cui dovesse perdere con un goal di scarto oppure di due, segnando però almeno due reti, (ad esempio 4-2, 5-3, 6-4, ecc.). La formazione rossonera dunque è padrona del suo destino, perciò salvo catastrofi non dovrebbe avere alcun problema ad ottenere la qualificazione, chiaramente servirà scendere in campo col giusto atteggiamento per centrare l’obiettivo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Rocco Calandruccio

Informazioni sull'autore
Docente e opinionista radiofonico, collaboro con StadioSport da maggio 2016. Il calcio è la mia filosofia di vita, pratico Calcio a 5 con amore e passione, ma adoro scrivere tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.
Tutti i post di Rocco Calandruccio