Emergenza Coronavirus, Spagna vieta voli per e dall’Italia: a rischio Barcellona-Napoli, Getafe-Inter e Siviglia-Roma

Il provvedimento entrerà in vigore dalla mezzanotte di oggi e scadrà il 25 marzo

Sono sempre di più le prese di posizioni per contenere l’espansione del Coronavirus. Dopo l’Italia, tocca ora alla Spagna. Il governo spagnolo ha infatti sospeso tutti i voli, e di tutte le compagnie, tra il paese iberico e l’Italia. Questa decisione entrerà in vigore alla mezzanotte di oggi e sarà valida fino alla mezzanotte del 25 marzo, salvo modifiche in corso.

ABBIAMO UN PROBLEMA- Il periodo di sospensione coincide con gli impegni in Champions ed Europa League di tre squadre italiane (Roma, Inter e Napoli) che dovranno affrontare proprio club spagnoli.

La gara di andata degli ottavi di finale di Europa League tra i giallorossi e il Siviglia è in programma per giovedì 12, stesso giorno in cui i nerazzurri ospiteranno a San Siro il Getafe. Le due società sono in costante contatto con l’Uefa per organizzare i viaggi di andata e ritorno. La Roma dovrebbe partire domani, così come il Getafe. I partenopei, invece, sono attesi mercoledì 18 a Barcellona per il ritorno degli ottavi di finale.

Con il provvedimento in vigore, come faranno le squadre? Di sicuro i viaggi di tutte le squadre sono fortemente a rischio. La palla passerà ora al governo e al ministero della salute dei due Paesi che dovranno cercare di sbolognare la situazione anche con l’Uefa. L’ipotesi più probabile è che le gare si giocheranno, ma che tutte le squadre dovranno sottoporsi a severe visite sia all’arrivo che alla partenza dei vari aeroporti.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Roberto Gentili

Informazioni sull'autore
Cresciuto a pane, calcio e sport.
Tutti i post di Roberto Gentili