Emergenza Coronavirus, Spagna: sospesa la Liga per 2 giornate. Real Madrid in quarantena

La Liga, è ufficiale: si ferma anche il calcio spagnolo. Decisa la sospensione per la prima e la seconda divisione e la quarantena per il Real Madri

“Date le circostanze note da questa mattina, in riferimento alla quarantena stabilita nel Real Madrid e ai possibili aspetti positivi nei giocatori di altre società, LaLiga ritiene che le circostanze siano già in atto per continuare con la fase successiva del protocollo di azione contro COVID- 19. Di conseguenza, in conformità con le misure stabilite dal regio decreto 664/1997 del 12 maggio, accetta di sospendere almeno i due giorni successivi.Questa decisione sarà rivalutata dopo il completamento della quarantena decretata per i club interessati. Altre soluzioni alla fine di questo periodo potrebbero sorgere”.

Mediante questo comunicato la Liga informa, sul sito ufficiale della federazione, la sospensione del calcio spagnolo per le prossime due giornate. 

La decisione ufficiale arriva a seguito di una riunione straordinaria tra i dirigenti della Federazione, LaLiga e del calcio (AFE) dopo che un giocatore di Basket del Madrid è stato trovato positivo al COVID-19.

Se pochi giorni fa si era optato di giocare tutto il calcio a porte chiuse: Liga, Segunda, Segunda B e Tercera, ora non ci sono più dubbi: campionato spagnolo fermo per 15 giorni anche in seconda divisione e per il Real Madrid scatta la quarantena.

Un protocollo di emergenza attivato a causa del fatto che la prima squadra di Basket e quella del calcio condividono spazi comuni il che ha portato tutti i giocatori a dover abbandonare la cittadella sportiva di Valdedabas la quale verrà sottoposta a chiusura. 

Salta così l’allenamento in di Zinedine Zidane previsto in giornata oltre al fatto che le partite in programma, tra oggi e domani, corrispondenti al basket Euroleague e al calcio LaLiga non verranno disputate

Le porte chiuse non sono servite ad evitare quanto accaduto in Italia sino ad oggi e così anche la Spagna, sulla falsariga di quanto avvenuto in questi giorni nel nostro paese, corre ai ripari.

Nessuno è più immune dalla forza contagiosa del Coronavirus e, quella spagnola, non è altro che una drastica decisione che sembra ormai essere scontata per tutto lo sport. 

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Federica Mendicino

Informazioni sull'autore
Nata a Salerno ma residente a Napoli. Studentessa universitaria amante del calcio ed in particolare della Juventus, la squadra del cuore. Appassionata di cinema ,di lettura e dell'arte in tutte le sue forme.
Tutti i post di Federica Mendicino