Emergenza Coronavirus, sondaggio IZI: italiani contro ripresa Serie A

Gli italiani non vogliono che il palloni torni a rotolare. Troppo grande il pericolo di nuovi contagi e la preoccupazione che tutto torni come poche settimane fa.

 

Il pallone può aspettare, ora è troppo presto. A dirlo sono gli italiani, che in maggioranza si son schierati perchè il calcio rimanga fermo, almeno finchè l’emergenza sanitaria non si sarà allentata.

Secondo un sondaggio IZI, in collaborazione con Comin & Partners, infatti, la maggioranza degli intervistati (64%) si dice contrario a una ripresa delle ostilità, soprattutto a causa della scarsa sicurezza sanitaria.

Interessante osservare, inoltre, come per un terzo degli intervistati non sarebbe accettabile se i calciatori avessero un privilegio nell’esecuzione dei tamponi.

I tifosi, inoltre, sentono e non poco la mancanza delle partite di calcio. Secondo il 70%, infatti, la mancanza di match da seguire in questo periodo si sta facendo sentire.

 

Serie A
Serie A – Fonte: Calcio e finanza

 

 

Tutto questo, però, non scoraggia gli appassionati, che trovano comunque il modo di sopperire a questo. Il 24% degli interpellati, infatti, ha rivisto vecchi match del passato, mentre 15% è abituato a parlare di calcio con amici e parenti.

Il quadro che deriva da questa indagine, alla fine dei conti, è di un paese che sente la mancanza del calcio giocato, in tv e allo stadio, ma nonostante ciò, credono che la salute venga prima della competizione.

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€