Emergenza Coronavirus, protocolli Bundesliga: calciatori positivo sarà isolato e proseguirà il campionato. Governo dà l’ok ripresa

La Bundesliga è pronta a ripartire nel mese di Maggio adottando alcune importanti precauzioni per la sicurezza dei calciatori. Anche il Governo dà l’ok per la ripresa del campionato.

Mentre Francia, Olanda e Belgio hanno sospeso definitivamente le proprie competizioni, in Germania si va in controtendenza. La Bundesliga, infatti, è intenzionata a ripartire nel mese di Maggio prendendo tutte le precauzioni possibili in vista del ritorno in campo.

Il quotidiano tedesco Der Spiegel ha rivelato il protocollo per la ripresa del campionato che è abbastanza articolato. Secondo tale protocollo, i giocatori dovranno avere delle bottiglie d’acqua personalizzate ed indossare dei guanti in allenamento ed in palestra per evitare il contagio.

Ma cosa succederebbe se un giocatore dovesse risultare positivo? Portavoce della Bundesliga hanno fatto sapere come si isolerà il giocatore in questione e si potrà andare avanti a giocare, con le dovute precauzioni per tutti. 

Se il giocatore non presenta sintomi si farà due settimane di quarantena, al contrario dovrà attendere almeno qualche giorno dalla scomparsa dei sintomi per poter tornare in gruppo. Per quanto riguarda la disputa delle partite, saranno a porte chiuse con un minimo di 300 persone divise tra campo, tribune e recinzioni esterne.

Nel frattempo è arrivato anche l’ok da parte del Governo alla ripresa del campionato. La Bundesliga potrebbe ripartire il prossimo 9 Maggio, anche se la nuova ondata di contagi che ha travolto la Germania potrebbe far slittare il tutto alla fine dello stesso mese.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei