Emergenza Coronavirus, mercoledì 6/5 Governo chiude il calcio o dimissioni Spadafora: “Mi auguro ripresa Serie A a porte chiuse”

Il Ministro dello Sport Spadafora è intervenuto nella giornata di ieri in una trasmissione in onda su Rai 1 per parlare della possibilità di ripresa del campionato di Serie A.

Logo ufficiale della Serie A
Logo ufficiale Serie A, dalla pagina “Facebook” della “Serie A”

Attualmente si naviga a vista, si spera che possa passare al più presto questo contagio per riprendere in tutta sicurezza. Ovviamente dalla giornata di ieri, 4 maggio, sono ripresi gli allenamenti dei giocatori, rigorosamente in singolarità. Dal 18 maggio sarà possibile effettuare riunioni di gruppo.

Sul protocollo spedito dalla FIGC la scorsa settimana il ministro parla di una possibile risposta in questi giorni. Inoltre spera si possa riprendere entro metà giugno per concludere in tempo la stagione e pensare alla prossima. Ecco le sue parole concesse alla trasmissione “Frontiere”:

“Sono convinto che entro questa settimana avremo un responso – ha spiegato –  il comitato tecnico scientifico aveva qualche perplessità, anche quella del calcio troverà una soluzione, nonostante ci sia tanto da fare.

“Metà giugno? Io mi auguro vivamente che riprenda la Serie A e sarebbe surreale il contrario. Dovrà avvenire quando saremo in sicurezza. I toni di questi giorni sono scaturiti dalla pressione subita. Molto dipenderà dalle prossime due settimane e da come questa prima riapertura inciderà sul tasso dei contagi. La Lega di Serie A si aspetta che sia il Governo a prendere una decisione finale? Posso capirlo perché è un’assunzione di responsabilità importante. Dovessimo essere costretti a chiudere il calcio ci prenderemmo questa responsabilità e creeremo delle norme apposite per arginare i danni che avrebbero i club”

Ricominciare a giocare pone  questioni legate a trasporti, alberghi, a centinaia di persone che si muovono. Di chi è la responsabilità? Il protocollo dovrà definire anche questo. La mia non è un’attesa irriverente, menefreghista o pertirare a campare. Ora non siamo in grado di dire quando ripartire. Oggi come posso dire se il 14 giugno il campionato potrà riprendere? Non lo so, perché non ho gli elementi scientifici e non perché sia contro”

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega