Calciomercato Roma, è fatta: torna El Shaarawy

El Shaarawy Roma. Il giocatore ritorna nella squadra che lo ha consacrato, la Roma. Dopo l’esperienza in Cina con lo Shanghai Shenhua, il Faraone riabbraccia di nuovo la Serie A dopo tre anni in giallorosso. Un ritorno davvero piacevole per la società che ricomincia a vedere la luce in un periodo davvero brutto. Uno dei primissimi obiettivi per il giocatore è quello di farsi vedere in vista dell’Europeo.

A poche ore della sfida di campionato contro lo Spezia, arriva una buona notizia in casa Roma. Non solo sembra vicino l’acquisto di Bryan Reynolds dal Dallas ma anche di un grande ritorno. Infatti, sembrerebbe che Stephan El Shaarawy sia vicinissimo a rindossare la casacca giallorossa. Un giocatore che sicuramente è mancato in Italia dopo l’esperienza anche con Genoa e Milan.

Un post sul profilo Instagram del Faraone non ha lasciato adito a dubbi. “Dubai mi mancherai ma è tempo di andare” , è bastato un messaggio del genere per riaccendere il cuore dei tifosi giallorossi. Si era già parlato in passato di un ritorno di El Shaarawy anche perché il campionato cinese aveva deciso di abbassare il tetto degli ingaggi faraonici di alcuni giocatori. Ora, però, il sogno sembra essere diventato realtà.

El Shaarawy Roma

El Shaarawy, in giornata le visite mediche

Il giocatore ha svolto la preparazione atletica in Arabia Esaudita dato che il campionato cinese si è fermato. Lo Shanghai Shenhua, squadra in cui attualmente milita, si è dimostrato aperto a trattare col giocatore. La squadra cinese è disposta anche a liberarlo gratis ma comunque vuole una percentuale sulle prestazioni del giocatore.

L’idea è quella di proporre un contratto di 3,5 milioni di euro all’anno. El Shaarawy è tornato a Roma, quasi in incognito, si è sottoposto al consueto tampone. Oggi dovrebbero esserci le visite mediche e la conseguente firma. Tutto fatto per un ritorno di fiamma nelle file giallorosse. Dopo l’exploit col Milan e la stagione fortunata col Monaco, il Faraone arrivò in giallorosso nel 2016.

Furono 34 le reti in 109 partite e restò nella capitale per tre anni. Le sue prestazioni cominciarono a calare e per questo motivo che decise di scegliere mete asiatiche visto che i cinesi gli offrivano un ingaggio monstre. Con lo Shanghai, il giocatore è stato impiegato pochissimo. Solo 16 presenze ed una sola rete. Un bottino troppo magro per uno come lui.

Il ritorno nella Roma può significare il suo riscatto. Il giocatore ha 28 anni e sicuramente vorrà rimettersi in gioco e questa potrebbe essere un’ottima vetrina . Paulo Fonseca sicuramente saprà cosa farne di lui. La posizione ideale potrebbe essere da falso nueve oppure come alternativa a Edin Dzeko. Le basi ci sono tutte anche per lanciare qualche messaggio a Roberto Mancini in vista degli Europei.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus