Diretta Streaming e Cronaca Live di Lazio – Milan 24-01-2023 ore 20:45

Cronaca Diretta e Streaming Live di Lazio – Milan, Posticipo della 19° Giornata di Serie A Martedì 24 Gennaio 2023 ore 20:45

CRONACA 2° TEMPO

90’+4′ – Finisce la partita. La Lazio consegue una travolgente affermazione sul Milan per 4-0 nel secondo big match del 19° turno andato in scena all’Olimpico. La sesta vittoria interna, sancita dalle reti di Milinkovic-Savic (4′), Zaccagni (38′), Luis Alberto su rigore (67′) e Felipe Anderson (75′), consente alla compagine di Sarri, protagonista di una splendida prestazione, di agganciare al terzo posto Inter e Roma a quota 37. Il Milan, secondo con 38 punti all’attivo, si ritrova dopo il terzo ko in campionato staccato, al termine del girone d’andata, di dodici lunghezze dalla capolista Napoli.

90’+3′ – Calabria abbandona il terreno di gioco.

90’+2′ – Calabria resta a terra dolorante dopo un fallo subito da Basic nei pressi della propria area di rigore.

90’+1′ – Felipe Anderson commette fallo su Bennacer.

90′ – Segnalati tre minuti di recupero.

90′ – Provedel neutralizza a terra una punizione di Rebic.

90′ – Origi è fermato fallosamente da Romagnoli ai trenta metri.

89′ – Casale commette fallo su Rebic,

89′ – Prolungato possesso palla dei padroni di casa.

87′ – Quarto cambio anche nella Lazio: Cataldi lascia il posto a Marcos Antonio.

86′ – Punita un’entrata in ritardo di Kjaer su Zaccagni.

85′ – Termina abbondantemente alta una punizione di Luis Alberto dalla sinistra.

84′ – Basic subisce fallo da Saelemaekers.

83′ – Terzo cambio nella Lazio: Basic rileva Milinkovic-Savic.

82′ – Cross impreciso di Rebic dalla sinistra: pallone sul fondo.

79′ – Rebic, appena entrato, chiama in causa Provedel.

79′ – Quarto cambio nel Milan: Rebic fa il suo ingresso per Leao.

78′ – Doppio cambio nella Lazio: Lazzari e Romero subentrano rispettivamente a Marusic e Pedro.

75′ – GOL DELLA LAZIO! 4-0! I biancocelesti calano il poker andando a segno con Felipe Anderson smarcato a tu per tu con Tatarusanu da un tocco di Luis Alberto. Rossoneri al tappeto.

72′ – Respinto un tentativo a rete di De Ketelaere.

71′ – Saelemaekers è fermato fallosamente da Hysaj.

70′ – Si spegne sul fondo un tentativo di testa di Kalulu sugli sviluppi del calcio di punizione battuto da Tonali.

69′ – Bennacer subisce fallo da Zaccagni.

67′ – GOL DELLA LAZIO! 3-0! Terza rete biancoceleste siglata dal dischetto da Luis Alberto con una potente battuta centrale sotto la traversa.

65′ – Rigore per la Lazio! Il direttore di gara punisce un intervento in ritardo di Kalulu su Pedro servito in area da Felipe Anderson.

62′ – Occasione per il Milan: Leao, pressato da Hysaj, non riesce a indirizzare sotto misura in rete un pallone invitante di Saelemaekers.

60′ – Quarto calcio d’angolo per la compagine di Pioli.

59′ – Triplo cambio per il Milan: Saelemaekers, De Ketelaere e Origi prendono rispettivamente il posto di Messias, Diaz e Origi.

58′ – Fallo in attacco di Giroud su Romagnoli al termine di un’azione non gestita al meglio da Tonali sulla trequarti di destra (apertura imprecisa per Messias).

55′ – Zaccagni subisce fallo da Calabria.

54′ – Cartellino giallo per Kjaer per gioco scorretto su Felipe Anderson. Secondo ammonito nel Milan. Proteste biancocelesti per la mancata applicazione del vantaggio che ha impedito a Luis Alberto d’involarsi verso la rete.

53′ – Prolungato possesso palla dei rossoneri.

51′ – Gli ospiti, in queste prime battute della ripresa, appaiono più intraprendenti ed efficaci.

50′ – Milan pericoloso con una punizione di Bennacer: il pallone, deviato in barriera da Cataldi, sfila non distante dal palo di sinistra della porta difesa da Provedel. Terzo calcio d’angolo per i rossoneri.

49′ – Diaz è fermato fallosamente da Casale.

48′ – Rilevato un fallo in attacco di Diaz su Cataldi.

47′ – Fallo commesso da Messias su Hysaj.

46′ – Inizia la ripresa.

CRONACA 1° TEMPO:

45’+2′ – Finisce il primo tempo. Lazio e Milan vanno al riposo con i padroni di casa in vantaggio per 2-0. Decidono, per il momento, le reti di Milinkovic-Savic (4′) e Zaccagni (38′). Rossoneri mai veramente pericolosi.

45′ – Segnalati due minuti di recupero.

45′ – Lazio nuovamente pericolosa. Kjaer evita il peggio per gli ospiti deviando in angolo una conclusione di Zaccagni.

44′ – Secondo calcio d’angolo per la Lazio determinato da una deviazione su una conclusione di Milinkovic-Savic da fuori area.

43′ – Buon possesso palla della Lazio a centrocampo.

41′ – Palla persa da Leao.

38′ – GOL DELLA LAZIO! 2-0! I padroni di casa raddoppiano con Zaccagni pronto a ribadire in rete da pochi passi un diagonale di Marusic respinto dal palo. Biancocelesti a segno al termine di un’azione corale nella quale merita una citazione particolare l’imbucata di Pedro per l’esterno montenegrino. Per la terza gara consecutiva il Milan incassa due reti nel primo tempo.

37′ – Sul ribaltamento di fronte il Milan propone una buona trama di gioco gestita non al meglio da Dest dopo un cross di Leao respinto da Hysaj.

36′ – Lazio pericolosa con una grande iniziativa sul versante di sinistra di Pedro: l’avanti spagnolo guadagna il fondo e propone un traversone basso sul quale Felipe Anderson arriva con un attimo di ritardo.

34′ – Malinteso tra Dest e Leao: pallone persa del Milan.

33′ – Cartellino giallo per Milinkovic-Savic per gioco scorretto su Leao.

31′ – Bennacer è fermato fallosamente da Pedro.

30′ – Primo calcio d’angolo per la Lazio. Corner generato da una deviazione di Kjaer in occasione di una girata al volo di Zaccagni su cross dalla destra di Milinkovic-Savic.

29′ – Messias subisce fallo da Hysaj.

27′ – Tatarusanu è chiamato in causa da Luis Alberto.

26′ – Rilevata una sbracciata di Bennacer su Zaccagni. Il centrocampista rossonero prende il “giallo” per proteste. Bennacer che era diffidato salterà l’impegno interno contro il Sassuolo.

25′ – Messias è fermato all’ingresso dell’area di rigore da Hysaj.

24′ – Pedro subisce fallo da Dest.

24′ – Cambio forzato nel Milan: Tomori, infortunato, lascia il posto a Kjaer.

22′ – Lancio impreciso di Tonali per Leao. Problemi fisici per Tomori.

21′ – Un servizio in verticale di Felipe Anderson si rivela irraggiungibile per Pedro.

20′ – Si scalda Kjaer.

19′ – Provedel neutralizza una conclusione piuttosto potente ma centrale di Tonali da fuori area.

19′ – Secondo calcio d’angolo per il Milan.

18′ – Fallo commesso in fase d’attacco da Zaccagni su Calabria.

16′ – Ravvisata una posizione irregolare di Giroud in occasione di un tentativo a rete di Leao dal limite dell’area.

16′ – Rinvio con i piedi impreciso di Provedel.

15′ – Buon anticipo di Kalulu su Felipe Anderson.

13′ – Fallo commesso da Luis Alberto su Bennacer.

12′ – Zaccagni subisce fallo da Diaz.

11′ – Un traversone basso dal fondo di Leao è respinto dalla difesa biancoceleste.

10′ – Manovra il Milan con calma.

9′ – Rilevato un fallo di Milinkovic-Savic su Dest.

8′ – Provedel in presa alta in occasione del corner battuto tagliato da Tonali dalla sinistra.

7′ – Il primo calcio d’angolo dell’incontro è in favore del Milan. Tiro dalla bandierina generato da una conclusione di Messias deviato da Cataldi.

7′ – Possesso palla del Milan a centrocampo.

4′ – GOL DELLA LAZIO! 1-0! I biancocelesti si portano in vantaggio con Milinkovic-Savic a segno a centro area sugli sviluppi di un traversone basso dalla sinistra di Zaccagni. Prezioso nella circostanza il “velo” di Luis Alberto. Il Milan, come a Lecce e a Riad, subisce un gol nei primi minuti di gioco.

4′ – Manovra la Lazio all’altezza della linea mediana del campo.

3′ – Buon anticipo difensivo di Romagnoli su Giroud in occasione di un servizio in verticale di Tonali.

3′ – Giro palla dei difensori ospiti.

2′ – Segnalata una posizione irregolare di Leao.

2′ – Possesso palla del Milan nella propria metà campo.

1′ – Inizia la partita. Il calcio d’avvio è battuto dalla Lazio.

Lazio – Milan: le formazioni ufficiali

Ecco le scelte di Maurizio Sarri e Stefano Pioli.

LAZIO (4-3-3): Provedel; Marusic, Casale, Romagnoli, Hysaj; Milinkovic, Cataldi, Luis Alberto; Pedro, Felipe Anderson, Zaccagni.

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Kalulu, Tomori, Dest; Bennacer, Tonali; Messias, Diaz, Leao; Giroud.