Diretta Streaming e Cronaca Live di Juventus – Inter 06-11-2022 ore 20:45

Cronaca Diretta e Streaming Live di JuventusInter, 13° Giornata di Serie A Domenica 6 Novembre 2022 ore 20:45

Juventus-Inter

CRONACA 2° TEMPO

96′ – Finisce la partita. La Juventus prevale sull’Inter per 2-0 nel posticipo del 13° turno della Serie A andato in scena all’Allianz Stadium. Sfida decisa dalle reti nella ripresa di Rabiot (52′) e Fagioli (84′), Il quarto successo consecutivo ottenuto senza reti al passivo consente ai bianconeri di agganciare al quinto posto la Roma a quota 25. Si ferma a quattro la striscia di vittorie di fila dell’Inter scivolata, a seguito del sorpasso subito dai rivali, in settima posizione con 24 punti. Quinto ko in Serie A per i nerazzurri che andavano regolarmente a segno in campionato da 24 partite consecutive.

95′ – Lautaro Martinez commette fallo su Locatelli.

94′ – Bremer subisce fallo da Dzeko.

93′ – Fagioli è fermato fallosamente da Brozovic.

92′ – Barella ci prova, senza fortuna, da fuori area: pallone sul fondo.

92′ – Ottavo calcio d’angolo per l’Inter.

91′ – Dzeko è fermato fallosamente da Bremer.

90′ – Cartellino giallo per Szczesny per comportamento non regolamentare. Secondo ammonito nella Juventus.

90′ – Segnalati sei minuti di recupero.

89′ – Si spegne sul fondo un traversone di Barella dalla destra.

87′ – Ravvisata una posizione irregolare di Chiesa.

84′ – GOL DELLA JUVENTUS! 2-0! Fagioli, servito da Kostic, sigla con la complicità di una deviazione di Gosens il raddoppio per i padroni di casa. Bianconeri micidiali nelle ripartenze.

83′ – Rabiot subisce fallo da Correa.

81′ – Triplo cambio nell’Inter: Darmian, Brozovic e Bellanova fanno il loro ingresso per Skriniar, Mkhitaryan e Dumfries.

81′ – Cambio nella Juventus: Di Maria rileva Miretti.

81′ – Lautaro Martinez è fermato fallosamente da Kostic.

80′ – Termina alto un colpo di testa di Dzeko sugli sviluppi di un cross dalla sinistra di Gosens.

77′ – Cartellino giallo per Danilo per gioco scorretto su Correa. Primo ammonito nella Juventus.

76′ – Palo della Juventus! Onana si salva con l’aiuto del montante su una conclusione di Kostic particolarmente ispirato in questa ripresa.

75′ – Palla-gol per l’Inter: Szczesny si oppone di piede al tentativo da ottima posizione di Lautaro Martinez ben servito nella circostanza dal neoentrato Correa.

74′ – Doppio cambio nell’Inter: Gosens e Correa subentrano rispettivamente a Dimarco e Calhanoglu.

73′ – Cambio nella Juventus: Chiesa fa il suo rientro in Serie A prendendo il posto di Milik.

72′ – Un potente tentativo a rete di Calhanoglu è respinto da Danilo.

68′ – Cartellino giallo per Skriniar per gioco scorretto su Alex Sandro. Secondo ammonito nell’Inter.

68′ – Fallo commesso da Danilo su Dzeko.

66′ – ANNULLATO IL GOL DELLA JUVENTUS! Ravvisato al VAR un tocco con la mano di Danilo in occasione del suo tentativo a rete. Si resta sull’1-0.

63′ – GOL DELLA JUVENTUS! 2-0! Danilo, sugli sviluppi del corner battuto da Kostic, sigla con un sinistro al volo il raddoppio bianconero. E’ in corso un check.

62′ – Secondo calcio d’angolo per la Juventus.

60′ – Si spegne sul fondo un tentativo di testa di De Vrij sugli sviluppi del corner battuto dalla destra da Calhanoglu.

60′ – Settimo calcio d’angolo per l’Inter.

58′ – Rabiot commette fallo su Dumfries.

57′ – Cartellino giallo per Calhanoglu per gioco scorretto su Miretti. Primo ammonito del match.

56′ – Dzeko è fermato fallosamente da Danilo.

55′ – Locatelli subisce fallo da Lautaro Martinez.

52′ – GOL DELLA JUVENTUS! 1-0! Padroni di casa avanti in contropiede con Rabiot: il centrocampista francese, sugli sviluppi di una perentoria discesa sul versante di sinistra di Kostic, va a segno nel cuore dell’area nerazzurra con una precisa deviazione di prima intenzione. Bianconeri in rete al primo tentativo effettuato nello specchio della porta avversaria.

51′ – Sesto tiro dalla bandierina per l’Inter.

50′ – Dimarco subisce fallo da Rabiot.

49′ – Segnalato un fallo di Rabiot su Lautaro Martinez.

48′ – Mkhitaryan commette fallo su Locatelli.

47′ – Occasione Inter: Szczesny devia in angolo una conclusione improvvisa da fuori area di Calhanoglu. Quinto corner per i nerazzurri.

47′ – Quarto calcio d’angolo per l’Inter.

46′ – Cross di Miretti dalla destra e colpo di testa sul fondo di Rabiot.

46′ – Inizia la ripresa. Non si registrano variazioni nei due schieramenti.

CRONACA 1° TEMPO

46′ – Finisce il primo tempo. Juventus e Inter vanno al riposo sullo 0-0 al termine di una prima frazione piuttosto “bloccata” e giocata a ritmi bassi. Nerazzurri più intraprendenti e pericolosi: nitide occasioni per Lautaro Martinez, Dzeko e Dumfries. Sul versante opposto da registrare soltanto un difficile tentativo in acrobazia di Bremer.

46′ – Segnalata una posizione irregolare di Dumfries.

45′ – Occasione Inter: una conclusione di Acerbi dal limite dell’area è deviata in angolo di testa da Alex Sandro.

42′ – Palla-gol per l’Inter gettata al vento sottomisura da Dumfries sugli sviluppi di un tentativo a rete impreciso di Barella ben servito nella circostanza sul settore di destra da Mkhitaryan.

41′ – Dzeko è fermato fallosamente da Rabiot.

40′ – Efficace chiusura in scivolata di Danilo.

38′ – Bremer prova a riprendere la sua posizione. Allegri manda a scaldare Gatti e Bonucci.

37′ – Gioco fermo per soccorrere Bremer rimasto contuso a terra.

35′ – Ravvisato un fallo in attacco di Skriniar su Kostic.

33′ – Szczesny neutralizza agevolmente un rasoterra di Dumfries da posizione defilata piuttosto debole e centrale.

32′ – La Juventus manovra con calma all’altezza della linea mediana del campo.

30′ – Termina abbondantemente a lato una conclusione di Kostic dalla distanza.

29′ – Un tentativo a rete di Bremer è respinto.

28′ – Primo calcio d’angolo per la Juventus generato da un potente tentativo a rete in diagonale di Cuadrado deviato in scivolata da Dumfries.

27′ – Rabiot è fermato fallosamente da Skriniar.

26′ – Inter pericolosa con un colpo di testa di poco a lato di Dzeko sugli sviluppi di un corner di Dimarco dalla sinistra prolungato verso il centro dell’area, sempre per via aerea, da Lautaro Martinez.

25′ – Secondo calcio d’angolo per i nerazzurri generato da una deviazione oltre la linea di fondo di testa di Danilo.

24′ – Prolungata trama di gioco dell’Inter.

22′ – Gara tattica.

20′ – Fagioli subisce fallo da Acerbi.

20′ – Occasione Juventus: si spegne sull’esterno della rete un complicato tentativo in acrobazia di Bremer su un traversone dalla sinistra proposto da Kostic.

19′ – Rilevato un fallo di mano di Milik.

18′ – Un servizio in verticale di Fagioli si rivela leggermente troppo lungo per Miretti.

18′ – Lento giro-palla in orizzontale della Juventus.

17′ – Danilo commette fallo su Dzeko.

16′ – Segnalato un fallo di mano di Kostic.

16′ – Dumfries subisce fallo da Kostic.

15′ – Ritmi piuttosto bassi in questo avvio di gara piuttosto spezzettato.

14′ – Bremer è fermato fallosamente da da Dumfries.

13′ – Il primo calcio d’angolo dell’incontro è in favore dell’Inter.

12′ – Fallo di Locatelli su Acerbi.

11′ – Szczesny controlla in due tempi un tentativo dalla distanza di Calhanoglu.

10′ – Un cross di Dumfries dalla destra è respinto di testa da Danilo.

9′ – Buon recupero di Dimarco su Fagioli.

8′ – Prolungato possesso palla dei padroni di casa a centrocampo.

6′ – Si fa vedere la Juventus: un cross di Locatelli dal versante di destra è allontanato fuori area di testa da Dumfries.

5′ – Inter vicina al bersaglio con una conclusione di poco a lato di Lautaro Martinez pressappoco dal dischetto del rigore sugli sviluppi di un cross dal fondo di Dimarco respinto di testa da Kostic.

4′ – Acerbi subisce fallo da Locatelli.

3′ – Una conclusione di Dimarco da fuori area, deviata da Dzeko appostato sulla traiettoria, si spegne sul fondo.

2′ – Possesso palla dei nerazzurri nella propria metà campo.

1′ – Inizia la partita. Il calcio d’avvio è battuto dall’Inter.

Formazioni Ufficiali di Juventus – Inter:

Allegri schiera la sua Juventus con il 3-5-1-1 con Szczesny in porta e linea difensiva a 3 formata da Danilo, Bremer e Alex Sandro. A centrocampo c’è Fagioli al centro affiancato da Locatelli e Rabiot con Cuadrado a destra e Kostic a sinistra. In attacco Milik punta centrale supportato da Miretti.

Inzaghi schiera la sua Inter con il 3-5-2 con Onana in porta e linea difensiva formata da Skriniar, De Vrij e Acerbi. A centrocampo ci sono Calhanoglu al centro affiancato da Barella e Mkhitaryan. Sulla fascia destra c’è Dumfries mentre a sinistra Dimarco. In attacco la coppia formata da Dzeko e Lautaro Martinez.

Juventus (3-5-1-1): Szczesny; Danilo, Bremer, Alex Sandro; Cuadrado, Locatelli, Fagioli, Rabiot, Kostic; Miretti; Milik.

Inter (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, Acerbi; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Dzeko, Lautaro.