Diretta Streaming e Cronaca Live di Juventus – Atalanta 22-01-2023 ore 20:45

Cronaca Diretta e Streaming Live di Juventus – Atalanta, Posticipo della 19° Giornata di Serie A Domenica 22 Gennaio 2023 ore 20:45

CRONACA 2° TEMPO

90’4′ – Finisce la partita. Juventus e Atalanta chiudono sul 3-3 un avvincente match del 19° turno della Serie A andato in scena all’Allianz Stadium. Risultato di parità sancito dalle reti di Di Maria su rigore (25′), Milik (34′) e Danilo (65′) da una parte e di Lookman (4′ e 53′) e Maehle (46′) dall’altra. Si ferma a cinque la striscia di vittorie interne consecutive della Juventus ancora imbattuta davanti al proprio pubblico. I bianconeri, a seguito della penalizzazione, si ritrovano a condividere la nona posizione con la Fiorentina a quota 23. Per l’Atalanta si tratta del quarto risultato utile di fila. I nerazzurri s’insediano, almeno per 48 ore, da soli al quinto posto con 35 punti all’attivo.

90’+2′ – Ammoniti Chiesa e Hateboer per reciproche scorrettezze.

90’+1′ – Presa comoda di Szczesny in occasione di un traversone dalla sinistra di Boga.

90′ – Segnalati quattro minuti di recupero.

90′ – Una conclusione di Cuadrado da fuori area è deviata sul fondo da McKennie.

89′ – Termina alto un tentativo di Cuadrado.

88′ – Lookman subisce fallo da Locatelli.

87′ – Comoda presa alta di Musso sul tentativo di servizio in verticale di Chiesa.

85′ – Musso controlla senza problemi una conclusione debole e centrale di Locatelli dal limite dell’area.

83′ – Gasperini esaurisce i cambi a sua disposizione facendo entrare Djimsiti, Muriel e Ruggeri rispettivamente al posto di Ederson, Hojlund e Maehle.

81′ – Quarto cambio nella Juventus: Cuadrado sostituisce Fagioli.

79′ – Maehle subisce fallo da Locatelli.

79′ – Palla-gol per la Juventus gettata al vento da Miretti a tu per tu con Musso sugli sviluppi di un traversone dalla sinistra di Kean pronto ad approfittare di un errore di Demiral.

77′ – Terzo calcio d’angolo per l’Atalanta.

74′ – Doppio cambio nella Juventus: Miretti e Kean subentrano rispettivamente a Di Maria e Milik.

73′ – Atalanta pericolosa con una conclusione improvvisa e potente da fuori area di Toloi respinta con bravura da Szczesny.

72′ – Manovra la Juventus a centrocampo. Allegri prepara un doppio cambio.

70′ – Maehle è fermato da Fagioli all’ingresso dell’area di rigore.

70′ – Lookman, in fase d’uscita, è fermato fallosamente da McKennie.

68′ – Rilevato un tocco di mano di Fagioli.

66′ – Locatelli commette fallo su De Roon.

66′ – Secondo cambio nell’Atalanta: Pasalic rileva Boga.

65′ – GOL DELLA JUVENTUS! 3-3! Danilo riporta le sorti del match in parità con un preciso rasoterra sugli sviluppi della punizione toccata da Di Maria. Gara emozionante e dall’andamento imprevedibile all’Allianz Stadium.

64′ – Locatelli subisce fallo da De Roon ai venti metri. Punizione interessante per la Juventus.

63′ – Efficace chiusura di Bremer su Hojlund andato via in velocità.

61′ – Cambio nella Juventus: Chiesa prende il posto di Kostic.

59′ – Possesso palla dell’Atalanta sulla trequarti avversaria.

58′ – Hojlund subisce fallo da Bremer.

57′ – Hateboer allontana fuori area di testa un lancio di Locatelli.

56′ – Ravvisata una posizione irregolare di Milik sull’invito in verticale di Di Maria.

55′ – Sesto calcio d’angolo per la Juventus.

53′ – GOL DELL’ATALANTA! 2-3! I nerazzurri si riportano avanti nel punteggio andando a segno di testa a centro area con Lookman sugli sviluppi di un cross dalla sinistra di Boga. Terza tripletta consecutiva per l’avanti nigeriano.

52′ – Tempestiva uscita bassa di Musso ad anticipare un possibile intervento di Kostic.

51′ – Pressing alto dell’Atalanta.

49′ – Cartellino giallo per Ederson per gioco scorretto su Alex Sandro.

46′ – GOL DELL’ATALANTA! 2-2! Gli ospiti pervengono al pareggio in apertura di ripresa con Maehle ottimamente servito sotto porta da Lookman. Azione avviata da un errore in fase d’uscita della Juventus ben sfruttato da Scalvini autore del recupero.

46’ – Inizia la ripresa. Non si registrano variazioni nei due schieramenti.

CRONACA 1° TEMPO

45’+4′ – Finisce il primo tempo: Juventus e Atalanta vanno al riposo con i padroni di casa in vantaggio per 2-1. I bianconeri ribaltano con un penalty di Di Maria (25′) e una gran rete di Milik (34′) l’iniziale vantaggio ospite siglato da Lookman (4′) con la complicità di Szczesny. Gara intensa giocata a ritmi piuttosto elevati. Direzione di gara, a dir poco, all’inglese.

45’+4′ – Szczesny controlla agevolmente un traversone di Lookman dalla destra.

45’+3′ – Milik è fermato fallosamente da Scalvini.

45’+2′ – Lookman è chiuso da Rabiot.

45′ – Segnalati quattro minuti di recupero.

45′ – Kostic ci prova, senza fortuna, dal limite dell’area: pallone alto.

43′ – Un servizio in verticale di Di Maria si rivela irraggiungibile per McKennie.

41′ – Termina alto un tentativo di Rabiot sugli sviluppi di una sponda aerea di Milik.

40′ – Una conclusione di Boga dal limite dell’area si spegne lontano dai pali difesi da Szczesny.

38′ – Possesso palla dell’Atalanta nella propria metà campo.

37′ – Ederson commette fallo su Locatelli.

34′ – GOL DELLA JUVENTUS! 2-1! I bianconeri ribaltano il risultato con Milik a segno con una pregevole battuta al volo a centro area sugli sviluppi di un cross di Fagioli dalla destra. Azione avviata da un colpo di tacco di Di Maria.

34′ – Quinto calcio d’angolo per la Juventus.

33′ – Possesso palla della Juventus all’altezza della linea mediana del campo.

31′ – Segnalata una posizione irregolare di Rabiot sul lancio di McKennie.

31′ – Termina alto un colpo di testa di Toloi sugli sviluppi del tiro dalla bandierina.

30′ – Hojlund “murato” da Bremer. L’Atalanta guadagna un corner. E’ il secondo.

29′ – Scalvini subisce fallo da De Roon.

27′ – Primo calcio d’angolo per l’Atalanta.

25′ – GOL DELLA JUVENTUS! 1-1! I padroni di casa pervengono al pareggio con Di Maria dal dischetto.

24′ – Rigore per la Juventus! Il direttore di gara, dopo essere ricorso al VAR, decreta la massima punizione per i bianconeri.

23′ – Sul ribaltamento di fronte termina a lato una conclusione di Hateboer. E’ in corso un check.

22′ – Prolungata trama d’attacco della Juventus. Proteste della Juventus per un contatto di Ederson su Fagioli in area di rigore.

21′ – Lookman subisce fallo da Alex Sandro sulla propria trequarti.

20′ – Gara vivace. Ritmi piuttosto sostenuti.

19′ – Locatelli commette un fallo in attacco su Ederson.

18′ – Ravvisata una posizione di fuorigioco di Di Maria andato inutilmente al tiro.

18′ – Quarto corner per i padroni di casa protagonisti di una buona reazione.

17′ – Terzo calcio d’angolo per la Juventus.

15′ – Cambio forzato nell’Atalanta: Palomino, infortunato, lascia il posto a Demiral.

14′ – Occasione per la Juventus: Di Maria, dopo essersi abilmente procurato lo spazio, conclude troppo debolmente a rete favorendo la presa di Musso. Problema muscolare per Palomino.

13′ – Si spegne sul fondo un tentativo di testa di Hojlund sugli sviluppi di un cross di Ederson.

12′ – Locatelli ci prova, senza fortuna, da fuori area: pallone alto.

12′ – I bianconeri guadagnano un altro tiro dalla bandierina.

11′ – Il primo calcio d’angolo dell’incontro è in favore della Juventus.

10′ – Di Maria viene chiuso da Toloi protagonista di un intervento in scivolata nella propria area.

9′ – Efficace copertura di Rabiot nei pressi della propria area di rigore.

6′ – Proteste della Juventus in merito a una trattenuta in area di rigore di Palomino su Milik.

4′ – GOL DELL’ATALANTA! 0-1! I nerazzurri si portano in vantaggio con Lookman a segno con una conclusione sul primo palo con l’evidente complicità di Szczesny.

4′ – Segnalata una posizione irregolare di Milik andato inutilmente al tiro.

3′ – Prolungato possesso palla della compagine di Gasperini nella metà campo avversaria.

2′ – Avvio di gara aggressivo degli ospiti.

1’ – Inizia la partita. Il calcio d’avvio è battuto dall’Atalanta.

Juventus – Atalanta: le formazioni ufficiali

Ecco le scelte di Massimiliano Allegri e Gian Piero Gasperini.

JUVENTUS (3-5-1-1): Szczesny; Danilo, Bremer, Alex Sandro; McKennie, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Kostic; Di Maria; Milik. 

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Toloi, Palomino, Scalvini; Hateboer, De Roon, Ederson, Maehle; Boga; Lookman, Hojlund.