Cronaca Gran Premio d’Italia Classifica Finale e Ordine d’arrivo Gara Monza F1 GP

Cronaca Diretta Live GP d’Italia di Formula 1 a Monza – Partenza Gara Domenica 4 Settembre ore 14:00

diretta-streaming-gp-italia-monza

CRONACA DEL GRAN PREMIO D’ITALIA DI FORMULA 1 2016

Nico Rosberg vince il Gran Premio d’Italia davanti a Lewis Hamilton 2° e alle Ferrari di Sebastian Vettel 3° che sale sul podio e Kimi Raikkonen 4°.

Giro 53 Ultimo giro! Prime posizioni ormai tutte definita, Button cerca di prendersi l’11° posizione attaccando Romain Grosjean

Giro 50: Questa la classifica provvisoria a soli 3 giri dalla fine: Rosberg, Hamilton, Vettel, Kimi, Ricciardo, Bottas, Verstappen, Perez, Massa e Hulkenberg
Giro 48 Daniel Ricciardo riesce però a superare la Williams di Valtteri Bottas e si porta al quinto posto dietro le due Mercedes e le Ferrari. Verstappen intanto è a caccia di Perez settimo

Giro 47: Si ritira Dany Kvyat. Giornata da dimenticare per la Toro Rosso con Sainz che al momento è al 15° posto.

Giro 46: Bottas e Ricciardo sono in lotta per il 5° posto. Il pilota della Red Bull però si lamenta per l’alto degrado delle sue SuperSoft.

Giro 44 Bottas e Ricciardo sono in lotta per la 5° posizione. Intanto Kimi Raikkonen fa segnare il giro più veloce della gara in 1’26”268

Giro 43: Hamilton ora ha un ritardo da Rosberg di 10,5 secondi servirebbe un miracolo per riprendere Nico. Vettel invece è a 14 secondi dal 2° posto di Hamilton e anche per lui a 10 giri dalla fine servirebbe un miracolo per riuscire a sorpassarlo.

Giro 42 Hamilton taglia la chicane in curva 2 mentre Kvyat si becca 5 secondi di penalità per non aver rispettato il limite in pit lane

Giro 42: Classifica dopo 42 Giri e dopo il 2° pit stop: Rosberg al comando seguito da Lewis Hamilton, Vettel è 3° e Raikkonen 4°. A seguire ci sono Bottas, Ricciardo, Perez, Verstappen, Massa e Hulkenberg.

Giro 40 Pit Stop anche per Jenson Button con la McLaren che monta le SS usate e rientra in 14° posizione
Giro 39 Tra i primi dieci soltanto Button che ha le Soft deve effettuare la seconda sosta e le due Mercedes che però montando le Medium hanno scelto la strategia ad una sosta

Giro 38 Pit Stop anche per Ricciardo che monta SuperSoft e rientra in sesta posizione alle spalle di Bottas
Giro 37 Pit Stop per Massa che monta SuperSoft
Giro 36 La Ferrari è rientrata sesta dietro Verstappen ma poi la Red Bull si ferma ai box e riesce nona
Giro 35 Rientra ai box per il suo pit stop anche Kimi Raikkonen e monta anche lui gomme Soft per arrivare a fine gara

Giro 34 Pit Stop per Sebastian Vettel che monta le Soft. La Ferrari di Vettel rientra quinta dietro a Ricciardo. Pit Stop anche per Hulkenberg e gomme Soft anche per lui.
Giro 34 Rosberg è al comando con 4 secondi di vantaggio su Sebastian Vettel, poi seguono Raikkonen ed Hamilton. Il distacco tra le due Ferrari è di 3 secondi e mezzo

Giro 33 Secondo pit stop per Bottas che monta le Soft. Si ferma anche Perez e monta le gialle anche lui. Magnussen invece passa alle SuperSoft nuove.

Giro 32: Le due Mercedes con le nuove gomme medie stanno volando e girano entrambe sul piede dell’1’26” alto . Hamilton ora è a soli 2,2 secondi da Raikkonen

Giro 31: Ritiro per Pascal Wehrlein per un problema tecnico alla sua Manor

Giro 30: Classifica dopo 30 Giri su 53 previsti: Rosberg al comando seguito da Vettel, Raikkonen, Hamilton, Ricciardo, Verstappen, Massa, Hulkenberg, Bottas, Alonso

Giro 28: Ricapitoliamo la situazione: al comando c’è Nico Rosberg seguito dalle due Ferrari di Vettel e Raikkonen, 4° è Lewis Hamilton.
Le due Ferrari però hanno effettuato una sosta montando entrambe le SuperSoft e saranno costrette ad un altro pit stop prima della fine della gara. Le due Mercedes invece sono passate dalle soft alle medie e hanno scelto la strategia ad una sola sosta.

Giro 30: Classifica dopo 30 Giri: Rosberg al comando seguito da Vettel, Raikkonen, Hamilton, Ricciardo, Verstappen, Massa, Hulkenberg, Bottas, Alonso

Giro 27:  Via radio viene comunicato a Lewis Hamilton che entrambe le Ferrari hanno montato le gomme Soft quindi dovranno effettuare un’altra sosta
Giro 26: Rientra ai Box anche Hamilton. Medium anche per lui che rientra dietro le due Ferrari di Vettel e Raikkonen
Giro 25: Si ferma Nico Rosberg per il suo primo pit stop e monta le medium rientrando davanti alle due Ferrari e alle spalle di Hamilton

Giro 22: Giro 22 Anche Rosberg perde un pò di prestazione dalle sue gomme ed Hamilton si riporta a soli 12,6 secondi di distacco.
Le due Ferrari girano entrambi più veloci delle Mercedes che ancora non hanno effettuato la loro sosta

Giro 21: Vettel, con le supersoft fresche, sta riuscendo ad accorciare il ritardo su Hamilton che ora è a 20 secondi e ancora non ha fatto il suo pit stop. Se Hamilton si fermasse ora le due Ferrari sarebbero agevolmente davanti alla Mercedes.

Giro 20: Solo le due Mercedes e Romain Grosjean non hanno ancora fatto il pit stop tra i primi 10. Rosberg è sempre al comando con 14 secondi di vantaggio su Hamilton che è salito in 2° posizione. Seguono le due Ferrari con Vettel al 3° posto e Raikkonen 4°

Giro 19: Bottas supera Grosjean in quinta posizione

Giro 18: Si fermano ai box anche Button, Wehrlein e Gutierrez che montano rispettivamente S, M e S

Giro 17: Si ferma anche Sebastian Vettel che monta le Supersoft alla sua Ferrari e rientra davanti a Raikkonen. Gomme soft per Ricciardo. Dentro anche Massa e Sainz

Giro 16: Si ferma anche Kvyat con la Toro Rosso e anche Magnussen e Hulkenberg, montano tutti e 3 gomme Soft nuove

Giro 15: Kimi Raikkonen fa il primo pit stop e monta Gomme supersoft, strategia a due soste per il finlandese. Bottas si sbarazza di Sainz e Button in un colpo solo!

Giro 14: Primo Pit Stop per Valtteri Bottas, Verstappen e Alonso che passano tutti alle gomme Soft.

Giro 13: Ecco la Top Ten dopo 13 Giri: Rosberg al comando seguito da Vettel, Raikkonen, Hamilton, Ricciardo, Perez, Massa, Hulkenberg, Grosjean e Wehrlein.

Giro 12: Sebastian Vettel si trova a 7 secondi dal leader della corsa Nico Rosberg. Hamilton invece è a 3,6 secondi da Raikkonen che è 3° e addirittura a 12” da Rosberg.

Giro 11: Intanto Alonso e Hulkenberg sono in lotta per la 10° Posizione

Giro 10: Intanto Nasr si è preso 10 secondi di penalità per aver provocato l’incidente con Palmer ma entrambi i piloti sono costretti al ritiro

Giro 9:  Nico Rosberg fa il giro veloce in 1’27”130 e al momento ha un distacco di 2,4 secondi da Vettel. Continua la  battaglia tra Hamilton e Bottas con la Williams che riesce a tenere testa alla Mercedes

Giro 8: Rosberg non riesce ad allungare sulle due Ferrari con Vettel che è 2° a 1,9 secondi e Raikkonen è subito dietro il compagno di squadra.
Hamilton è sempre dietro alla Williams di Valtteri Bottas.

Giro 7: Nasr è costretto al ritiro per i danni riportati alla sua monoposto dopo il contatto con Palmer. Il pilota dice via radio al suo team “La macchina è inguidabile devo rientrare”.

Giro 6: Classifica immutata davanti con Rosberg al comando seguito da Vettel, Raikkonen, Bottas, Hamilton, Ricciardo, Perez, Massa, Alonso e Verstappen

Giro 5: Palmer e Nasr hanno sporcato la pista di carbonio e rientrano ai box per sistemare le loro monoposto.  Entrambi hanno montato le medium e sono rientrati alle spalle di Ocon agli ultimi due posti

Giro 4 Hamilton si avvicina a Bottas che è quarto e cerca di attaccarlo
Giro 3 C’è un contatto tra Palmer e Nasr all’uscita dalla prima chicane. Viene esposta bandiera gialla ma niente VSC. Hamilton riesce a superare subito Ricciardo  e sale in quinta posizione.
Giro 2 Classifica dopo il primo giro: Rosberg, Vettel, Raikkonen, Bottas, Ricciardo, Hamilton, Perez, Massa, Alonso, Hulkenberg

Giro 1: Partiti!!! Grande partenza delle due Ferrari che si mettono subito dietro a Rosberg e tengono le posizioni. Parte malissimo Hamilton che dalla pole position scivola in 6° posizione.

14.00 Sale la tensione sul circuito di Monza, prende il via il giro di formazione.

Analizziamo la situazione gomme alla partenza del GP d’Italia:
Hamilton e Rosberg partono con le Soft, SuperSoft per tutti gli altri piloti nella TopTen e SuperSoft nuove per Alonso, Button, Kvyat e Magnussen. Solo Ocon parte con le Medie mentre tutti gli altri partono son Soft nuove.

Condizioni Meteo sul circuito di Monza: Cielo sereno con qualche nuvola ma nessuna probabilità di pioggia nelle prossime due ore, temperatura dell’aria di 29°C e dell’asfalto di 39°C.

Griglia di Partenza Gran Premio d’Italia di Formula 1 2016:

Prima fila

1 Lewis Hamilton MERCEDES
2 Nico Rosberg MERCEDES

Seconda fila

3 Sebastian Vettel FERRARI
4 Kimi Raikkonen FERRARI

Terza fila

5 Valtteri Bottas WILLIAMS
6 Daniel Ricciardo RED BULL

Quarta fila

7 Max Verstappen RED BULL
8 Sergio Perez FORCE INDIA

Quinta fila

9 Nico Hulkenberg FORCE INDIA
10 Esteban Gutierrez HAAS

Sesta fila

11 Felipe Massa WILLIAMS
12 Fernando Alonso MCCLAREN

Settima fila

13 Pascal Wehrlein MANOR
14 Jenson Button MCCLAREN

Ottava fila

15 Carlos Sainz TORO ROSSO
16 Danil Kvyat TORO ROSSO

Nona fila

17 Romain Grosjean HAAS
18 Felipe Nasr SAUBER

Decima fila

19 Marcus Ericsson SAUBER
20 Joylon Palmer REANULT

Undicesima fila

21 Kevin Magnussen RENAULT
22 Esteban Ocon MANOR

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.