Dichiarazioni di Allegri nel pre gara di Juventus-Genoa: i bianconeri vogliono archiviare la pratica scudetto

Vigilia importante quella della Juventus, che domani affronta il Genoa, in un match fondamentale per la squadra di Allegri. Dopo l’esaltante passaggio del turno in Champions League contro il Barcellona, e l’aver scoperto che in semifinale ci sarà il Monaco, la corazzata bianconera dovrà cercare di mantenersi concentrata e cercare di archiviare quanto prima la pratica scudetto. 

“Domani è la partita dello scudetto”. Così ha iniziato Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, la conferenza stampa di vigilia alla sfida contro i grifoni. Il tecnico bianconero vuole tenere la sua squadra sull’attenti, facendo presente che non è stato ancora vinto nulla e che la strada è ancora lunga.

Vincere domani, consentirebbe alla Juventus di mantenere inalterato il vantaggio sulla Roma e di potersi permettere anche di sbagliare, eventualmente, anche due partite da qui alla fine del campionato. La squadra deve abituarsi, ha proseguito Allegri, ha giocare certe sfide. L’obiettivo è quello di vincere tutto, anche la Champions League, ma non sarà facile.

 

Juventus’ coach Massimiliano Allegri shouts during a Serie A soccer match against Chievo Verona at the Bentegodi stadium in Verona, Italy, Saturday, Aug. 30, 2014. (AP Photo/Felice Calabro’)

Sul Monaco, Allegri ha detto che è un avversario da non sottovalutare, anche se non ha la storia che ha alle spalle la Juventus. Se è arrivata in semifinale è perché ha un organico forte e quindi bisognerà affrontarla con grande rispetto. C’è entusiasmo, giustificato, dopo la vittoria sul Barcellona, ma bisogna mantenere i piedi per terra per raggiungere determinati obbiettivi.

Allegri ha poi detto che domani l’unico dubbio di formazione sarà legato a Cuadrado, di cui bisognerà valutare le condizioni fisiche. Marchisio partirà dal primo, ha detto il tecnico, ribadendo la difficoltà della sfida di domani contro il Genoa, soprattutto dal punto di vista mentale, visto la brutta figura rimediata all’andata a Marassi dalla squadra bianconera contro i grifoni.

Il tecnico bianconero ha poi concluso dicendo che il suo intento è quello di restare alla Juventus anche la prossima stagione, per costruire una squadra ancora più forte, dandosi sempre, anno dopo anno, nuovi obbiettivi e stimoli. Allegri ha poi fatto le condoglianze alla famiglia Scarponi per la morte del ciclista Michele, avvenuta stamane.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus