Crotone-Inter 0-2, voti e pagelle: Skriniar sa anche far gol, Icardi un fantasma

Quarta vittoria consecutiva dell’Inter che esce dallo Scida di Crotone con 3 punti pesantissimi.

Partita di grande sofferenza per un’Inter che continua a stentare sul piano del gioco ma che si è dimostrata ancora una volta estremamente solida in difesa e spietata in attacco.

Spicca ancora una volta la prestazione di Skriniar, migliore in campo: partita perfetta in difesa impreziosita dal gol dell’1-0 in cui ha mostrato anche un discreto feeling con la porta. Strepitoso anche Handanovic, protagonista di almeno due parate decisive. 

Nel Crotone partita molto generosa da parte di tutti i ragazzi di Nicola che però escono a mani vuote da questa partita casalinga e con numeri molto preoccupanti: un solo punto in quattro partite e neanche un gol segnato.

CROTONE-INTER 0-2

MARCATORI: Skriniar al 37′, Perisic al 47′ s.t.
 
CROTONE (4-5-1): Cordaz 6; Sampirisi 6,5, Ajeti 6(dal 21′ s.t. Cabrera 6), Ceccherini 5,5(dal 39′ s.t. Tumminello s.v.), Martella 6; Tonev 5,5, Rohden 6 (dal 26′ s.t. Faraoni 5,5), Barberis 5, Mandragora 5,5, Stoian 6,5; Budimir 5. (Festa, Viscovo, Aristoteles, Kragl, Izco, Simic, Crociata, Pavlovic, Trotta). Allenatore: Nicola 6.

INTER (4-2-3-1):
Handanovic 7; D’Ambrosio 6 (dal 40′ s.t. Ranocchia s.v.), Miranda 6, Skriniar 7,5, Dalbert 4,5 (dal 19′ s.t. Nagatomo 6); Borja Valero 6, Gagliardini 5 (dall’11’ s.t. Vecino 6); Candreva 5,5, Joao Mario 5,5, Perisic 6,5; Icardi 4,5. (Padelli, Berni, Vanheusden, Brozovic, Karamoh, Eder, Pinamonti). Allenatore: Spalletti 6,5.
 
ARBITRO: Banti di Livorno.
 
NOTE: ammoniti Miranda (I), Candreva (I), Cordaz (C).
 
I migliori: 
 
Skriniar 7,5: in quattro partite ha fatto ricredere i tanti che avevano sorriso per gli oltre 20 milioni di euro versati alla Sampdoria per strapparlo alla concorrenza. Una sicurezza in difesa: si limita a fare cose semplici, senza strafare, ma non sbaglia mai scelte. Trova anche il primo gol in neroazzurro che sblocca una partita che si stava facendo complessa. Il migliore.
 
Handanovic 7: mantiene ancora una volta la porta inviolata, salvando l’Inter in almeno due occasioni. Troppo spesso ci si dimentica che l’Inter in porta ha un fenomeno.
 
Perisic 6,5: come spesso gli accade va a intermittenza, ma quando si accende per gli avversari sono dolori. Trova il gol nel finale dopo una partita un po’ in ombra ma di grande sacrificio.
 
I peggiori: 
 
Icardi 4,5: dopo un grande inizio di campionato un paio di partite decisamente mediocri. Manca nei momenti decisivi, asfissiato dalla marcatura dei difensori del Crotone. Ci si aspetta molto di più.
 
Dalbert 5: chiari problemi di adattamento del terzino brasiliano arrivato a Milano con grandi aspettative. Spinge pochissimo e difende anche maluccio. 
 
Barberis 5: dovrebbe dettare i tempi di gioco e innescare i compagni ma ci riesce raramente. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€