Cronaca Diretta Milan Juventus 4-2 07-07-2020

Cronaca Diretta Live di Milan Juventus Anticipo della 31° Giornata di Serie A, Martedì 7 Luglio 2020 ore 21:45

Tabellino di Milan Juventus 4-2:

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Conti (37′ st Calabria), Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers (14′ st Leao), Paquetà (1′ st Calhanoglu), Rebic (37′ st Krunic); Ibrahimovic (22′ st Bonaventura). A disposizione: Begovic, A. Donnarumma, Biglia, Colombo, Gabbia, Laxalt, Maldini. Allenatore: Pioli

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado (33′ st Alex Sandro), Rugani, Bonucci, Danilo; Bentancur (49′ st Muratore), Pjanic (25′ st Ramsey), Rabiot (25′ st Matuidi); Bernardeschi, Higuain (25′ st Douglas Costa), Ronaldo. A disposizione: Pinsoglio, Buffon, Chiellini, Olivieri, Coccolo, Vrioni. Allenatore: Sarri,

ARBITRO: Guida di Torre Annunziata

MARCATORI: 2′ st Rabiot (J), 8′ st Ronaldo (J), 17′ st rig. Ibrahimovic (M), 21′ st Kessie (M), 23′ st Leao (M), 35′ st Rebic (M)
Ammoniti: Paquetà, Bennacer, Rebic, Conti (M); Bonucci (J).

Cronaca 2° tempo

22:55Inizia il secondo tempo! Esce Paquetà, entra Calhanoglou nelle file del Milan.

47′ – Vantaggio Juventus!! Grande azione personale di Rabiot!!! Un coast to coast che culmina in un sinistro potente e imprendibile per Donnarumma all’incrocio.

52′ – Raddoppio della Juventus con Cristiano Ronaldo! Lancio lungo di Cuadrado, inbcomprensione tra Romagnoli e Kjaer che “bucano” l’anticipo di testa, piazzato di Ronaldo a tu per tu con Donnarumma che indirizza la partita verso i binari bianconeri.

53′ – Sono 26 i gol di Ronaldo in campionato. Il portoghese insidia Immobile sul trono dei bomber.

56′ – Prova a reagire il Milan con un destro di Calhanoglu dal limite sporcato dalla difesa bianconera.

58′ – Buona azione sulla sinistra di Hernandez, cross in mezzo, arriva il colpo di testa di Rebic che però devia il pallone anche con la mano e viene ammonito.

59′ – Sostituzione Milan: Saelemakers esce per far spazio a Leao.

61′ – Rigore per il Milan! Sull’azione precedente, il colpo di testa di Rebic carambola sul braccio di Bonucci che viene ammonito.

62′ – Gol del Milan! Ibrahimovic spiazza Szczesny e accorcia dal dischetto.

64′ – Prende coraggio il Milan che ora ha 25 minuti per provare a riequilibrare la sfida.

65′ – Pareggio del Milan, 2-2! Kessiè entra in area dopouna bella triangolazione con Ibrahimovic sulla trequarti e punisce Szczesny. Tutto da rifare per la Juventus a San Siro!

67′ – Black-out Juventus e 3-2 Milan! Leao entra in area dalla sinistra e buca Szczesny sul primo palo. Cambia tutto nel giro di 6 minuti a San Siro.

67′ – Cambio per il Milan: entra Bonaventura al posto di Ibrahimovic.

67′ – Triplo cambio per la Juventus: Ramsey, Matuidi e Costa al posto di Pjanic, Rabiot e Higuain.

72′ – Ammonito Conti per fallo su Danilo.

74′ – Il Milan sfiora il 4-2 con un’imbucata dalla sinistra di Rebic, tiro angolato ribattuto con i piedi da Szczesny.

77′ – Angolo dalla sinistra per la Juventus, Rugani svetta di testa e c’è il miracolo di Donnarumma. La partita è viva!

80′ – Gol del Milan, la chiude Rebic sul 4-2! Pasticcio di Alex Sandro che, in area, serve un pallone orizzontale intercettato da Bonaventura, pallone in mezzo per Rebic che trafigge Szczesny con una botta potente.

82′ – Doppio cambio per il Milan: Calabria per Conti, Krunic per Saelemakers.

84′ – Ora gira palla il Milan che tenta di “ammazzare” definitivamente la gara.

86′ – Tentativo di Sandro dalla distanza che finisce alto sulla traversa.

87′ – Ci prova ancora la Juventus: tocco di Bernardeschi per Bentancur che, dal limite, manda alto.

89′ – Saranno sei i minuti di recupoero.

90′ – Ancora Calhanoglu da punizione: Szczesny si rifugia in corner.

90+3′ – C’è poco da fare per la Juventus che non riesce a sfondare e a creare pericoli per Donnarumma.

90+4′ – Cambio per la Juventus: Muratore al posto di Bentancur.

90+4′ – Gol annullato a Ronaldo lanciato uno contro uno con Donnarumma, ma abbondantemente oltre la linea dei difensori.

90+6′ – Finisce qui la partita! Il Milan batte la Juventus 4-2 a san Siro.

23:47 – Partita “pazza” a “La Scala del calcio” con la Juventus che, in vantaggio per 2-0, crolla inspiegabilmente e si fa ribaltare sino al 4-2 da un Milan in costante crescita e mai domo. La Juventus resta a sette lunghezze di vantaggio sulla Lazio, ma questo risultato sa tanto di occasione sprecata.

Cronaca 1° Tempo:

21:46 – Buonasera amici di StadioSport e benvenuti alla diretta testuale di Milan-Juventus. Squadre in campo sulle note del compianto Ennio Morricone scomparso ieri all’età di 92 anni.

21:51 – Comincia il match!

3′ – Ha iniziato aggressiva la Juventus che porta il pressing alto a cercare di recuperare il pallone sulla trequarti. Il Milan ha sviluppato una buona manovra sulla destra che non ha però sortito effetti.

4′ – Primo corner dalla destra per il Milan, direttamente tra le braccia di Szczesny.

8′ – Primo tentativo del Milan con un destro dal limite di Saelemakers smorzato e bloccato da Szczesny.

9′- La Juventus fa un po’ di fatica ora ad uscire palla al piede ed imbastire azioni offensive. Milan aggressivo e ben disposto in campo.

10′ – Punizione dalla destra di Bernardeschi, Bonucci non riesce a deviare di testa.

11′ – Ottimo lancio lungo di Pjanic a cercare Bernardeschi. La palla è solo leggermente lunga.

13′ – Tiro a giro di Ronaldo dalla sinistra, palla deviata che sibila vicino al palo e termina in angolo.

14′ – Mancino di Rabiot dal limite che finisce alto.

19′ – Il Milan ha provato a sfondare sulla destra con Paquetà che però non è riuscito a mantenere vivo un pallone complicato.

22′ – Pjanic perde un pallone rovente sulla trequarti, Ibrahimovic entra in area dalla sinistra ma il suo sinistro rasoterra è troppo debole e viene bloccato da Szczesny.

24′ – Cresce il Milan: combinazione Ibrahimovic-Hernandez sulla sinistra, cross rasoterra in mezzo, il tiro dello svedese viene bloccato a terra da Szczesny.

27′ – Cooling break: la Juventus in questi minuti non riesce più a costruire il gioco ed il Milan è molto più padrone del campo. Sarri non può essere soddisfatto della prestazione dei suoi.

30′ – Ammonizione per Paquetà: fallo su Bentancur.

32′ – Punizione per la Juventus dalla destra: cross di Pjanic, Ronaldo sfiora di testa ma manda al lato.

36′ – Ammonito Bennacer per un “pestone” su Pjanic a centrocampo.

37′ – Azione avvolgente della Juventus che arriva alla conclusione con Danilo dal limitre destro dell’area. Tiro deviato in angolo.

38′ – Due angoli consecutivi per la Juventus che però non riesce a capitalizzare.

40′ – Punizione dalla sinistra per la Juventus battuta da Pjanic, Kjaer mette in angolo.

45′ – Due minuti di recupero.

45+1′ – Azione di fino della Juventus che porta al tiro Higuain neutralizzato da Donnarumma.

45+2′ – Gol annullato al Milan sul finire di primo tempo: Ibrahimovic imbeccato da un filtrante di Paquetà partito da centrocampo si trova dietro la linea dei difensori bianconeri.

22:40 – Finisce il primo tempo: 0-0 a San Siro in una prima frazione equilibrata.

Formazioni Ufficiali di Milan Juventus:

Pioli dovrebbe confermare la stessa formazione del Milan che sabato sera ha sconfitto con un netto 3 a 0 la Lazio all’Olimpico.
I rossoneri scenderanno in campo con il 4-2-3-1 con Donnarumma in porta e nella difesa a 4 Conti a destra ed Hernandez a sinistra con Kjaer e Romagnoli centrali. A centrocampo ci saranno Kessie e Bennacer. In attacco Ibrahimovic punta centrale supportato da Rebic, Paquetà e Saelemaekers.

Sarri dovrà fare a meno degli squalificati Dybala e De Ligt ed in attacco schiererà titolare Higuain al suo posto mentre Rugani sostituirà l’olandese in difesa.
La Juventus si schiera con il 4-3-3 con Szczesny in porta e nella difesa a 4 Cuadrado a destra e Danilo a sinistra con Rugani e Bonucci centrali. A centrocampo ci sarà Pjanic in cabina di regia con Rabiot e Bentancur ai lati. In attacco Higuain al centro con a fianco Bernardeschi e Ronaldo.

MILAN (4-2-3-1)  Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Paquetà, Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli

Juventus (4-3-3)  Szczesny; Cuadrado, Rugani, Bonucci, Danilo; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi, Higuain, Ronaldo. All. Sarri

Prepartita di Milan Juventus:

La 31° Giornata di Serie A si apre con il big Match di San Siro dove alle 21:45 scendono in campo il Milan di Pioli e la Juventus di Sarri.

La Juventus capolista ha consolidato il suo primo posto portandosi a +7 sulla Lazio dopo aver vinto il derby contro il Torino sabato scorso. I biancocelesti invece sono stati sconfitti con un netto 3 a 0 proprio dal Milan all’Olimpico.

La Juventus dalla ripresa del campionato viaggia a punteggio pieno con 4 vittorie in 4 partite contro Bologna, Lecce, Genoa e Torino.

Anche il Milan di Pioli appare in ottima forma e ha conquistato 10 punti in 4 partite frutto di 3 vittorie contro Lecce, Roma e Lazio ed 1 pareggio.
I rossoneri sono risaliti al 7° posto in classifica e sono a soli due punti dal 5° posto occupato da Roma e Napoli a pari merito a quota 48.

La sfida di San Siro si preannuncia ricca di gol e spettacolo, mancherà solo il pubblico delle grandi occasioni visto che si giocherà a porte chiuse per le normative anti covid.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus