Emergenza Coronavirus, diritti tv Serie A: possibile sconto per Sky e Dazn

L’emergenza Coronavirus sta producendo effetti economici importanti. Uno di questi riguarda la questione dei diritti tv, con la Lega di Serie A che avrebbe già sentito Sky, DAZN ed IMG.

Telecamera che riprende un evento sportivo
Telecamera che riprende un evento sportivo. Fonte: Pixabay

I broadcaster sanno che nei rispettivi contratti non ci sono delle clausole che consentano loro di pagare una parte delle quote stagionali. In pratica i 780 milioni di Sky ed i 193 milioni di DAZN, mentre per quanto riguarda i diritti di trasmissione all’estero ci sarabbe IMG.

Ora però avrebbero fatto sentire la loro voce e chiedono uno sconto per quanto riguarda l’ultima tranche dei pagamenti. Da questo punto di vista ci sarebbe stata un’apertura da parte dei club, ma questa va abbinata ad un maggiore sostegno per quanto riguarda il triennio 2021-24.

La Lega della Serie A deve ancora decidere il da farsi. Ora pare si siano messi in moto per la compilazione dei nuovi bandi, con una riunione della commissione per i diritti tv tenutasi nella giornata di ieri.

Lunedì ci dovrebbe essere un nuovo incontro con i club per stabilire le regole e sentire direttamente il loro parere. Ricordiamo come sia incombente la proposta di Mediapro, agenzia spagnola con una sua offerta riputata interessante. Ora i due broadcaster dovranno presentare nuove proposte, altrettanto allettanti per non correre il rischio di vedersi sfumare l’esclusiva dei diritti tv! 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega