Coppa Italia: Atalanta – Fiorentina 2-1. Ilicic e Gomez stendono i Viola. Dea in finale.

L’Atalanta vince 2-1 contro la Fiorentina nella semifinale di ritorno di Coppa Italia e in virtù anche del 3-3 dell’andata accede alla finale della competizione, dove il 15 maggio affronterà la Lazio. Vantaggio di Muriel, i padroni di casa rimontano con un rigore di Ilicic nel primo tempo e alla rete di Gomez su errore di Lafont nella ripresa.

É l’Atalanta la seconda finalista della Coppa Italia 2018/2019 che il 15 maggio allo Stadio Olimpico di Roma affronteranno la Lazio, nella loro quarta finale nella storia del torneo. Vittoria meritata sulla Fiorentina che ha messo solo inizialmente in difficoltà i padroni di casa con le ripartenze veloci, orobici poi usciti alla distanza grazie al solito gioco propositivo, efficace ed intenso.

L’Atalanta di Gasperini schiera la formazione tipo con il solo assente Hateboer: 3-4-3 con Gollini in porta, Djimsiti, Masiello e Palomino in difesa, esterni Castagne e Gosens con De Roon e Freuler in mediana. In attacco Ilicic e Gomez a supporto di Zapata.

La Fiorentina di Montella si schiera col 4-3-3 con in difesa Pezzella, Ceccherini, Milenkovic e Biraghi. Centrocampo con Veretout, Gerson e Benassi. In attacco Chiesa, Muriel e Mirallas.

La Fiorentina parte subito fortissimo e dopo appena 3 minuti, trova la rete del vantaggio: ripartenza micidiale di Chiesa che taglia tutto il centrocampo bergamasco e serve in profondità Muriel che si invola verso l’area e trafigge Gollini per lo 0-1 ospite. Al 5° minuto Chiesa sfiora il raddoppio, con un destro in area fuori di poco. Nei primi minuti in campo c’è solo la Viola e al 10° altra grossa chance per raddoppiare: progressione solitaria di Veretout che si invola palla al piede verso l’area avversaria, il centrocampista arriva davanti a Gollini che è bravo a respingere. Al 12° lampo Atalanta: Gomez viene steso in area da Ceccherini, Calvarese concede il rigore. Dagli 11 metri Ilicic spiazza col sinistro Lafont e firma l’1-1. 

I padroni di casa si svegliano e prendono campo, al 20° Gomez ci prova col destro da fuori area ma la conclusione è alta, 1 minuto dopo Veretout ci prova anche lui fuori area ma il tiro è fuori misura.

Alla mezzora calcio piazzato per la Viola, calcia Muriel ma la conclusione è totalmente fuori bersaglio. Al 38° colpo di testa di Gosens fuori di poco, bravo a ricevere un cross di Castagne. Ultima azione del primo tempo un sinistro alto di Ilicic da centro area.

Nella ripresa la Fiorentina ha nuovamente un’occasione per il possibile 1-2: assist di Muriel che manda in porta l’inserimento di Benassi che però a tu per tu con Gollini si fa ipnotizzare. Al 50° Zapata fa da sponda per Gomez che carica il destro da fuori area, Lafont para in angolo. Al 68° arriva il vantaggio dell’Atalanta: azione insistita degli orobici, la palla arriva sui piedi di Gomez che da fuori area prova un insidioso destro rasoterra, Lafont non trattiene e la palla si deposita in rete per i 2-1 finale dei padroni di casa. Non accade più nulla, con l’Atalanta che controlla gli ultimi 20 minuti e la Viola che non ha la forza per un’insperata rimonta. L’Atalanta vince 2-1 e va in finale di Coppa Italia per la quarta volta nella sua storia.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco