Coppa del Mondo di Biathlon: Roeiseland prima nell’inseguimento a Ostersund

Coppa del Mondo di Biathlon: Marte Roeiseland vince l’inseguimento di Ostersund. Wierer e Vitozzi sono tredicesima e ventesima.

Quarta gara di Coppa del Mondo di Biathlon femminile: sulle nevi di Ostersund (Svezia), Marte Roeiseland ha vinto la gara dell’inseguimento, dopo essersi piazzata dodicesima nella sprint di due giorni fa. La Norvegia si conferma padrona indiscussa della disciplina, centrando la nona vittoria consecutiva nel format, tra maschile e femminile.

Precisa al poligono, dove commette un solo errore nella prima sessione in piedi, Roeiseland si impone grazie a un buon passo sugli sci e alla perfezione mostrata nelle ultime sessioni di tiro.

Le sorelle Oeberg, Elvira è risultata la migliore sugli sci, scontano infatti rispettivamente tre e due errori nelle sessioni decisive al poligono, mentre Lisa Theresa Hauser, che partiva con il pettorale numero uno vista la vittoria ottenuta nella sprint, ha faticato parecchio nel passo sul giro, tanto che è finita fuori dal podio nonostante un 20/20 con la carabina e un’ultima tornata di gara in cui ha provato a rimanere avvinghiata alle prime tre posizioni.

Podio completato da un’accoppiata francese: Anais Bescond (perfetta al poligono) e Anais Chevalier (che sconta un giro di penalità dopo la terza serie).

Fuori dalla top ten le due biathlete italiane: Dorothea Wierer recupera tre posizioni piazzandosi tredicesima, ma recrimina per due errori commessi durante la seconda e la terza serie di tiro. Vitozzi finisce ventesima, ma spreca quella che sarebbe potuta essre una buona gara con tre errori nella prima sessione a terra.

Comanda la classifica generale, con 177 punti, sempre Hauser, ma ora viene tallonata dalla stessa Roeiseland a quota 168.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€