Coppa d’Africa: continuano la marcia Ghana ed Egitto

La Coppa d’Africa in Gabon ha chiaro il quadro delle semifinaliste: raggiungono il Burkina Faso e il Camerun, l’Egitto di Salah, e il Ghana di Acquah e dei fratelli Ayew.

Gli ultimi due quarti di Finale, giocati ieri, hanno regalato grandi emozioni, e diversi gol da ricordare. Allo  Stade d’Oyem si è giocata la prima sfida, fra la sorprendente Repubblica democratica del Congo, e il Ghana. Questa volta i pronostici, che erano dalla parte delle Black Stars, sono stati rispettati. Dopo un primo tempo molto equilibrato, ci pensa Jordan Ayew a sbloccarla al 63′. Ma dopo 5 minuti arriva il gol spettacolare da fuori di M’poku a ristabilire il pari, il risultato viene infine deciso da un rigore di André Ayew, l’altro fratello, che porta il Ghana in semifinale.

Andre Ayew esulta dopo aver realizzato il rigore decisivo, che porta il Ghana alle semifinali di Coppa d'Africa
Andre Ayew esulta dopo aver realizzato il rigore decisivo, che porta il Ghana in semifinale di Coppa d’Africa.

Nell’ultimo quarto di finale, giocatosi fra Egitto e Marocco, meno gol, ma molte più emozioni. 

La gara, anche questa molto equilibrata, sempre protendere per un tempo verso il Marocco, ma l’Egitto non muore mai e nel secondo tempo convince di più. Ma proprio quando tutto sembrava portare ai supplementari, sugli sviluppi di un calcio d’angolo all’88’, arriva il tap-in di Kahraba, che era entrato un quarto d’ora prima. 

Kahraba e la sua incontenibile gioia, l’Egitto approda alla semifinale

Il torneo entra nel vivo dunque, mercoledì 1 Febbraio l’Egitto sfiderà il Burkina Faso, mentre il 2 toccherà a Ghana e Camerun.