Copa del Rey: rimonta Barcellona, 3-1 all’Athletic

Il match di andata giocato a Bilbao aveva messo in forte discussione il periodo del Barcellona: dopo il Clasico, pareggiato malamente all’ultimo minuto, i blaugrana sono entrati in un’involuzione di gioco che li ha portati al terzo posto in campionato, e l’Athletic ne aveva approfittato, battendo i campioni di Spagna per 2-1.

Nel match di ritorno di ieri, al Camp Nou, ci ha pensato la MSN ha mettere tutti d’accordo, e ristabilire l’ordine a Barcellona, portando i blaugrana ai quarti di finale di Copa del Rey.

L’esultanza di Neymar, che abbraccia Iniesta. Il brasiliano ha appena realizzato il rigore del 2-0 al 48′.

La partita si mette bene nel primo tempo per gli uomini di Luis Enrique, che vanno in vantaggio con Luis Suarez, al 35′. I padroni di casa raddoppiano al 48′, grazie al rigore realizzato da Neymar, guadagnato dallo stesso brasiliano nell’azione prima. Dopo 3 minuti però, Saborit realizza la rete del 2-1, rimettendo in pari il conto delle due sfide, e facendo vedere gli spettri dei supplementari a Messi e compagni.

Ci pensa però proprio l’argentino a realizzare il 3-1 decisivo, al 78′, con l’ennesima punizione magistrale (dopo quella che ha regalato l’1-1 a Villarreal) realizzata con il contagiri, alla sinistra di Iraizoz. Qualificazione raggiunta per il Barcellona, ancora una volta grazie al tridente magico da record, che tocca quota 302 gol complessivi in appena due stagioni e mezzo giocate assieme.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€