Come vedere Milan-Atletico Madrid in Diretta TV e Streaming: Probabili Formazioni e orario 28-09-2021

Dove vedere Milan-Atletico Madrid , partita valida per la seconda giornata di Champions League, martedì 28 Settembre alle ore 21.00. La partita Liverpool-Milan sarà trasmessa in Diretta Tv su Canale 5 Sky Sport Uno e in Streaming su Infinity.

Il Milan di Stefano Pioli ha collezionato in campionato 16 punti in 6 giornate ed è reduce da due vittorie consecutive contro Venezia e Spezia.

Lotta Champions

L’Atletico Madrid allenato da Diego Simeone è reduce dalla sconfitta contro l’Alaves, ma in campionato ha già collezionato 14 punti in 7 giornate.

E’ tutto pronto allo Stadio Giuseppe Meazza, meglio noto come San Siro, dove alle ore 21.00 di martedì scenderanno in campo Milan e Atletico Madrid per la partita valida per la seconda giornata di Champions League.

Il Milan nella prima giornata ha rimediato una sconfitta per 3-2 in casa del Liverpool e nella prima in casa vuole a tutti i costi ottenere i primi punti nel suo girone.

L’Atletico Madrid nella prima giornata di Champions League non è andato oltre il pareggio per 0-0 e viene a Milano con l’intenzione di portare a casa i 3 punti.

Come vedere Milan-Atletico Madrid in Diretta TV e Streaming Live:

  • Partita: Milan-Atletico Madrid
  • Competizione: Champions League
  • Data: Mercoledì 28 Settembre 2021
  • Orario: 21.00
  • Canali Tv: Canale 5, Sky Sport Uno, Sky Sport e Sky Sport 4K
  • Diretta Streaming: Infinity Sky GO (per gli abbonati)

La partita Milan-Atletico Madrid, valida per la seconda giornata di Champions League , sarà trasmessa in diretta tv su Canale 5, Sky e in Streaming su Infinity, Martedì 28 settembre alle ore 21.00.

Si potrà guardare Milan-Atletico Madrid con un abbonamento a Sky e ad Infinity.

Ci sono vari dispositivi compatibili e abilitati per scaricare l’App Infinity come Smart TV, smartphone, tablet, Pc e Notebook.

Se non si possiede una Smart Tv su può collegare un Android Box, google Chromecast o Amazon Fire TV Stick e scaricare l’App Infinity.

Inoltre sono compatibili con Infinity anche le console PlayStation 4 o Xbox.

Dove ascoltare la Radiocronaca Live di Milan-Atletico Madrid :

E’ possibile ascoltare la radiocronaca di Milan-Atletico Madrid in diretta live sulle frequenze di Rai Radio Uno, oppure cliccando sul pulsante Play presente nel player in basso.

E’ possibile ascoltare la radiocronaca della partita su dispositivi mobili, quindi smartphone e tablet scaricando l’applicazione gratuita RaiPlay Radio, abilitata ai sistemi Android e iOS.

Ultime sulle formazioni di Milan-Atletico Madrid:

Stefano Pioli ha intenzione di schierare il Milan con il consueto 4-2-3-1. Tornano titolari Calabria e Kjaer, mentre a centrocampo il ballottaggio tra Kessie e Bennacer. In attacco Saelemaekers, Diaz e Leao alle spalle di Giroud. Da valutare le condizioni di Ibrahimovic che potrebbe recuperare per la panchina.

Diego Simeone schiererà la sua squadra con il solito e ormai collaudato 4-4-2. Difesa formata da Hermoso, Gimenez, Felipe e Llorente. Esterni di centrocampo saranno Lemar e Carrasco. In attacco la coppia sarà formata da Suarez e Griezmann.

Probabili formazioni Milan-Atletico Madrid:

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Kjaer, Theo Hernandez; Bennacer, Tonali; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Giroud

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Hermoso, Felipe, Giménez, Llorente; Lemar, De Paul, Koke, Carrasco; Griezmann, L. Suárez.

Precedenti e statistiche Milan-Atletico Madrid:

Solo una volta si sono incontrate Milan e Atletico Madrid nella Coppa dalle grandi orecchie. Questa sfida risale alla stagione 2013/14, partita d’andata degli Ottavi di finale di Champions League, 0-1 degli spagnoli con gol siglato da Diego Costa.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo