Clamoroso in Copa Libertadores: 8 espulsi in Gremio-Internacional

Una vera e propria rissa si è scatenata nella partita di Copa Libertadores tra Gremio ed Internacional. Quasi allo scadere della gara, sul risultato di 0 a 0, un contrasto di gioco tra Moises e Pepé fa alzare la tensione alle stelle e nel giro di pochi minuti la situazione degenera in modo incredibile. Diventa una vera e propria caccia all’uomo, con entrambe le panchine in campo a partecipare.

L’arbitro argentino Fernando Rapallini non ha potuto far altro che assistere alla scena per poi intervenire con l’aiuto del var. Il bollettino è drammatico: 8 espulsi, 4 per parte tra i giocatori in campo e quelli che erano in panchina. I protagonisti sono stati Luciano, Pepé, Caio Henrique e Paulo Miranda per il Gremio e Moises, Edenilson, Victor Cuesta e Bruno Praxedes per l’Internacional.

La situazione, calmata anche grazie all’intervento dei militari, ha fatto sì che le due squadre concludessero la gara 8 contro 8, terminata poi 0 a 0.

La rivalità tra i due club va avanti da oltre un secolo e la sorte ha voluto che si trovassero faccia a faccia nel girone E della Copa Libertadores. Nonostante questo, nessuno si aspettava un epilogo così tragico nella gara giocata all’Arena do Gremio. Attualmente entrambe le squadre si trovano in testa nel proprio gruppo a 4 punti.

Ciò che è accaduto del derby di Porto Alegre non è tuttavia un record nella storia della Libertadores. Nel 1971, infatti, la partita tra Boca Juniors e Sporting Cristal terminò con addirittura 19 cartellini rossi.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Andrea Pennacchi

Informazioni sull'autore
Laureato presso il Conservatorio "Santa Cecilia" di Roma. Appassionato di giornalismo sportivo, in particolare a tutto ciò che riguarda il calcio
Tutti i post di Andrea Pennacchi