City-Barcellona 1-2: Video Gol 24 Febbraio 2015

Luis Suarez

Il Barça si impone all’Etihad, ma il discorso qualificazione non è chiuso

Una doppietta di Luis Suarez regala il successo al Barcellona, che avrebbe potuto anche chiudere il discorso qualificazione se Messi non avesse sbagliato un rigore a tempo scaduto. In gol per il City Aguero, che tiene vive le speranze degli inglesi in vista del match di ritorno.

> LINK VIDEO GOL E HIGHLIGHTS CITY-BARCELLONA

Sintesi di Manchester City-Barcellona

Blaugrana in vantaggio al 16′, quando Suarez vince un contrasto con Kompany e riesce a battere Hart con un potente diagonale da posizione defilata. Al 21′ è pericoloso Dzeko, ma il suo colpo di testa finisce largo. Al 26′ Hart salva i suoi con un’uscita tempestiva in anticipo su Suarez. Tuttavia l’ex del Liverpool non demorde e trova il raddoppio al 30′: lungo possesso palla, Jordi Alba la mette in mezzo e Suarez in scivolata anticipa tutti e sigla la sua personale doppietta. Traversa colpita da Dani Alves al 44′, quando il suo pallonetto per poco non beffa il portiere inglese. Nel finale di primo tempo ci prova Nasri da buona posizione, ma Ter Stegen si fa trovare pronto e devia in angolo.

Grandissima chance per Dzeko al 50′, ma il suo colpo di testa da ottima posizione è debole e centrale. Accorcia le distanze il Manchester City al 69′: un’ottima ripartenza dei padroni di casa viene finalizzata da Aguero, servito da uno splendido colpo di tacco di Silva. Al 74′ viene espulso Clichy, che rimedia il secondo giallo per fallo su Alves. Al 77′ ancora provvidenziale Hart, su un tiro deviato di Messi mandato in angolo. In pieno recupero il Barça conquista il penalty, ma Messi vede prima la sua conclusione respinta da Hart, poi il suo colpo di testa sulla respinta spegnersi sul fondo.

Alessio Esposito

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia