Cittadella: Varnier piace all’Inter

L’Inter lavora per la prossima stagione, ma non solo. La società nerazzurra, dopo aver appuntato in cima al proprio taccuino pezzi da novanta come Kostas Manolas della Roma e Federico Bernardeschi della Fiorentina, lavora anche per rinfoltire una linea verde che può rappresentare il futuro della squadra. In tal senso il radar si è fermato su un giocatore del Cittadella: stiamo parlando di Marco Varnier, difensore centrale classe 1998. La dirigenza lo ha già visionato dal vivo in occasione dell’ultima partita di campionato che ha visto i padovani pareggiare 1-1 sul campo della capolista Frosinone.

Cresciuto nelle giovanili del Padova, Varnier nasce come centrocampista ma ben presto viene arretrato sulla terza linea per esaltare al massimo un’intelligenza tattica senza dubbio sopra la media. Dopo il fallimento del club nel 201, il Cittadella lo ha ingaggiato facendolo prima giocare negli Allievi Nazionali e poi consentendogli di vincere il campionato Berretti 2015/2016.

L’esordio nell’attuale campionato di Serie B è datato 30 dicembre 2016. Un battesimo che gli è valso la conferma in pianta stabile in prima squadra, nonostante i soli 19 anni: ha convinto tutti sin dal primo giorno. E ora anche le big del nostro calcio. Il suo agente ha confermato che l’Inter lo ha chiesto ufficialmente: in estate potremmo assistere al cambio di maglia.