Champions League, Siviglia-Manchester United 0-0: un pareggio importante per i Red Devils, rammarico del Siviglia.

Siviglia-Manchester United, andata ottavi di finale Champions League.
Siviglia – Manchester United 0-0, andata ottavi di finale Champions League.
Immagine tratta dal profilo twitter ufficiale del Manchester United all’indirizzo –> https://twitter.com/manutd

C’è una sorpresa nell’undici iniziale dei Red Devils. Infatti Mourinho ha deciso di schierare nel suo undici iniziale 

un giovanissimo McTominay. Ha lasciato in panchina un giocatore del calibro di Pogba. Per il resto un 4-3-3 con De Gea in porta, i due terzini, con sulla destra Valencia e sulla sinistra Young.

I centrali di difesa sono Lindelof e Smalling. A centrocampo non manca l’apporto del gigante Matic, coadiuvato dallo spagnolo Herrera e il giovanissimo McTominay. 

In avanti un gran bel tridente con Mata e Sanchez a fare da supporto all’unica punta Lukaku.

Il Siviglia di Montella, invece, schiera una formazione con tanti elementi provenienti dal campionato italiano.

In porta Sergio Rico, difesa a 4 con Navas- Mercado- Lenglet- Escudero. Nella mediana oltre a Nzonzi, a lungo inseguito dalla Juventus nelle scorse sessioni di mercato, l’ex interista Benega. Nella trequarti Sarbia, Vazquez ex Palermo, così come Correa, ex Sampdoria. In avanti quale unica punta Muriel, altro giocatore proveniente dalla città della Lanterna.

Siviglia-Manchester United sembra promettere divertimento, spettacolo, con due stili di gioco a confronto. 

Una partita che vede il Siviglia mantenere il possesso palla per gran parte dell’incontro. La squadra di Montella sembra avere molto entusiasmo e proposizione.  Sin dai primi minuti, con Muriel e Ever Banega con tiri dalla distanza di poco fuori mettono i brividi alla difesa del Manchester

Non solo loro ci provano ma anche i centrocampisti con Escudero e Sarabia, anch’essi con tentativi dalla distanza.

Il problema è che i Red Devils difendono con tanti uomini nella linea davanti all’area e quindi per i giocatori del Siviglia non rimane che la conclusione dalla distanza.

Verso la fine del primo tempo arriva un’occasione d’oro per la formazione di casa, con Muriel che si trova solo a staccare di testa su cross dalla destra. Ma trova una strepitosa parata di De Gea, che salva il risultato per la formazione inglese. 

Nel secondo tempo non cambia lo spartito, con il Siviglia che prova ad andare in vantaggio. La formazione di casa è meno precisa, vi sono più errori di appoggio, ma le occasioni non mancano.

Solo che un po’ di sfortuna e mancanza di precisione non hanno permesso alla formazione di casa di portare a casa la vittoria che avrebbe meritato.

Nel finale il Manchester sfiora la beffa con la freschezza di Lingard e Martial che, in contropiede vanno vicino alla marcatura.  

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega