Manchester United, attento: Real Madrid propone 135 milioni per Pogba

Paul Pogba nel’ultimo periodo ha visto deteriorarsi il suo rapporto con José Mourinho. Dietro l’angolo potrebbe esserci il Real Madrid, pronto a portarlo in Spagna.

pogba

Il centrocampista francese, tornato al Manchester United nel 2016 dopo le grandi stagioni alla Juventus, ha vinto l’anno scorso l’Europa League ma non ha mai dato dimostrazione pura di valere tutti i milioni spesi dai Red Devils per riportarlo a casa. Secondo la stampa inglese questo piccolo periodo buio attraversato dal francese nelle ultime settimane è da attribuirsi ad alcune incomprensioni tattiche avute con José Mourinho, il plenipotenziario manager del Manchester United che l’aveva fortemente voluto una stagione fa.

Pogba vorrebbe giocare più in avanti, e non come mediano a protezione della difesa, per questo secondo il ‘Sun’, si sarebbe pentito di essere tornato a Manchester e adesso avrebbe dato l’autorizzazione al suo famoso manager, Raiola, di cominciare a trattare con il club che più l’ha voluto in questi anni dopo il Manchester: il Real Madrid.

I Blancos sarebbero pronti a mettere sul piatto 135 milioni per strappare il centrocampista francese al Manchester United, una somma non troppo lontana da quella sborsata due estati fa dagli inglesi. Pogba, da sempre un pallino di Perez, accetterebbe la destinazione, convinto dal prestigio del club e da alcune garanzie tecniche che Zidane, o chiunque succederà Zizou sulla panchina, gli darebbe.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€