Champions League, probabili formazioni Manchester City-Atalanta: emergenza difesa per Gasperin

Champions League, Manchester City-Atalanta: La Dea perde Kjaer e Palomino, le scelte in difesa ora sono obbligate. Guardiola punta sul tridente Bernardo-Aguero-Mahrez

 

Dopo la pausa per le Nazionali riprende anche la Champions League. La terza giornata del gruppo C , prevista per martedì 22 ottobre, vedrà scendere in campo il Manchester City di Guardiola contro l’agguerritissima Atalanta di Gasperini. 

Accantonate le imprese di campionato che la vedono reduce da un incredibile 3 a 3 contro la Lazio, per la Dea si prospetta una sfida molto ostica e, probabilmente, dal risultato già scritto. 

La squadra di Gasperini, ha iniziato il suo cammino in Champions con il piede sbagliato collezionando due sconfitte nelle prime due partite giocate contro la Dinamo Zagabria e lo Shakhtar Donetsk. Un’ ulteriore sconfitta, metterebbe dunque fine al suo percorso nell’Europa dei grandi.

Se da una parte l’Atalanta è a secco di punti , il Manchester City vanta un cammino diverso: 2 vittorie nelle prime due gare contro gli stessi avversari dei Bergamaschi e nessun goal ancora subito in Champions. I ragazzi di Guardiola si presentano cosi, all’ Etihad Stadium, con in tasca già un punteggio pieno di 6 punti.

In Premier, Il Manchester City ritorna a sorridere dopo la clamorosa sconfitta subita contro il Wolverhampton e lo fa vincendo, fuori casa, 2 a 0 contro il Crystal Palace nella nona giornata di Premier League. Per il City adesso quello che conta è acciuffare la capolista Liverpool, lontana solo 5 punti. 

La squadra di Gasperini è già all’opera a Zingonia in vista di quello che si prospetta essere un match di fuoco, consapevole di sfidare una delle squadre più forti d’Europa. L’allenatore dovrà inoltre fare i conti con l’assenza del bomber Duvan Zapata ancora alle prese con l’infortunio muscolare rimediato in nazionale, e nella giornata di ieri ha perso anche Kjaer e Palomino. Entrambi per risentimenti muscolari. 

In quello che sarà un 3-4-1-2, Gasperini sopperirà all’assenza del colombiano schierando al suo posto Muriel e Ilicic (sempre che il tecnico non decida di inserire Malinovskyi sulla trequarti) e affiancare il Papu Gomez ad una delle due punte.  A centrocampo, non vi sono sostanziali novità: titolari  Hateboer, De Roon (ritorna dopo il turno di riposo in campionato), Freuler e Castagne. In panchina Gosens. Di fronte a Gollini, l’allenatore sarà costretto a reinventare la difesa.

Gasperini non avrà molte alternative in difesa, la linea a 3 sarà composta inevitabilmente da: Toloi, Djimsiti e Masiello a meno di sorprese. 

Non ci saranno sostanziali novità neanche nello schieramento della squadra di Pep Guardiola, che sa di non dover sottovalutare la sua avversaria, ricorrerà al consueto 4-3-3 e vedrà: Ederson in porta, avanti a lui  ci sarà spazio per Otamendi e Fernadinho, sulle fasce ballottaggio tra l’ex bianconero Cancelo e Walker, con Mendy a sinistra. Per la mediana il primo nome è quello di Rodri, con Silva e Gundogan ai lati. In attacco invece vi sarà probabilmente spazio per il tridente Bernardo Silva-Aguero-Mahrez, con Sterling pronto a subentrare. 

Manchester City (4-3-3): Ederson; Cancelo, Otamendi, Fernandinho, Mendy; Gundogan, Rodri, David Silva; Bernardo Silva, Aguero, Mahrez

All. Guardiola

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Djimsiti, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Castagne; Gomez; Ilicic, Muriel

All. Gasperini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Federica Mendicino

Informazioni sull'autore
Nata a Salerno ma residente a Napoli. Studentessa universitaria amante del calcio ed in particolare della Juventus, la squadra del cuore. Appassionata di cinema ,di lettura e dell'arte in tutte le sue forme.
Tutti i post di Federica Mendicino