Champions League, girone C: Roma, sarà durissima

Un sorteggio più difficile di così non era pronosticabile. La Roma si ritroverà a giocare contro Chelsea, Atletico Madrid e Qarabag ed è altamente probabile che non riuscirà a passare il girone. Troppo forti i blues e i colchoneros per i giallorossi, incapaci in questi anni di regalare emozioni in ambito europeo e di tenere testa alle formazioni più forti. Andiamo con ordine e analizziamo le possibilità reali di passaggio del turno. 

CHELSEA

Non ci sono santi che tengano, il Chelsea è anni luce davanti ai giallorossi e in Inghilterra non ci sarà storia. A meno che la Roma non tiri fuori una prestazione da sogno che vada a cancellare anni di prestazioni imbarazzanti in giro per il mondo. 7-1 a Manchester, 6-1 a Barcellona, 1-7 in casa con il Bayern. I tifosi giallorossi non dimenticano, il passato è dietro l’angolo.

Fonte immagine: Agentianonimi.com

ATLETICO MADRID 

La squadra di Simeone è una delle candidate alla vittoria finale perché dal punto di vista caratteriale, è una delle squadre più difficili da incontrare perché tiene il campo, pressa, gestisce il pallone con criterio e sa fare male. La Roma dovrà tirare fuori la grinta che non ha mai avuto per imporsi contro l’Atletico, squadra organizzata e equilibrata in ogni reparto. 

QARABAG 

Contro gli azeri, servono 6 punti su 6. Senza se e senza ma. Il passaggio del turno passerà soprattutto da qui…