Cessione Milan a Investcorp: Ambasciata Bahrain ufficializza trattativa con Elliott per 1 miliardo

Cessione Milan a Investcorp: un tweet dell’ambasciata del Bahrain in Inghilterra, poi cancellato in serata, conferma l’esistenza della trattativa.

Il Milan si approssima a diventare una proprietà del fondo di investimenti Investcorp. Un’ulteriore conferma della trattativa in corso è giunta direttamente dall’ambasciata del Bahrain, Nazione in cui Investcorp ha la propria sede principale, in Gran Bretagna.

Nel tweet, poi cancellato, si fa riferimento alla cifra di 1,1 miliardi di dollari (esattamente un miliardo di euro), che il fondo Investcorp sarebbe pronto a spendere per rilevare da Elliott le quote del Milan. Investcorp, fondo da 42 miliardi in azioni, è in trattativa da due settimane per acquistare il club rossonero.

Conferme sono arrivate anche nel giorno di Pasqua, quando il chairman di Investcorp Alardhi aveva twittato le proprie congratulazioni al club rossonero per essere tornato in vetta alla Serie A.

La trattativa da Milan e Investcorp procede, dunque, spedita. Il closing, previsto per il termine di questa stagione, potrebbe essere addirittura anticipato, come conferma la Gazzetta dello Sport, che fissa il termine per la cessione di qui a due settimane, quando verrà completata la due diligence (la fase di analisi dei conti del Milan).

Il fondo Investcorp coltiva un progetto ambizioso per il club sette volte campione d’Europa: si parla di 300 milioni di euro pronti per la prossima sessione di calciomercato. Gli obiettivi rossoneri risponderebbero ai nomi di Isco e Asensio, giocatori del Real Madrid. Il futuro prossimo della squadra rossonera appare dunque radioso. Investcorp è pronta ad inaugurare un nuovo capitolo nella storia di una tra le società più gloriose di sempre.