Ligue One: Cavani trascina il Psg a un punto dalla vetta

El Matador, ancora lui. Dopo la partenza di Ibrahimovic, il Paris Saint Germain di Unay Emery si è modellato attorno al centravanti uruguaiano, che non ha mai deluso le attese. La doppietta di ieri a Lione è un macigno sul campionato, visto il passo falso del Nizza in casa contro il Bastia (senza Balotelli).

cavani

Il Lione ha dato filo da torcere ai parigini per tutta la partita e il pareggio di Valbuena al 3 minuto del secondo tempo aveva fatto pensare che la partita potesse incanalarsi sull’1-1. Cavani invece, a nove minuti dalla fine su assist di Meunier, ha siglato il 2-1 finale che consegna ai parigini il secondo posto (in coabitazione con il Monaco) a -1 dal Nizza capolista.

Senza dubbio è uo dei campionati francesi più equilibrati di sempre, perchè oltre a Nizza e Paris Saint Germain non va dimenticato il Monaco di Radamel Falcao, che ieri ha regolato il Marsiglia con un autoritario 4-0.

Domenica 11 dicembre ci sarà la supersfida Paris Saint GermainNizza e forse soltanto dopo quella sfida si potrà capire se la Ligue 1 è ancorata a Parigi o se potrebbe cambiare padrone. Anche senza Ibrahimovic, il Paris Saint Germain è nettamente più forte delle pretendenti al titolo e dopo un avvio a singhiozzi, sta trovando la quadratura del cerchio attorno a Edinson Cavani. Sempre lui, El Matador. I tifosi del Napoli lo ricordano bene. E vista la penuria in attacco, forse lo rimpiangono anche…