Casi Covid-19 in Serie A: Young dell’Inter, Barak e Gunter del Verona e un positivo all’Udinese

Il Covid-19 continua a flagellare la nostra Serie A con nuovi casi rilevati in diverse squadre, che ora impongono nuove riflessioni da parte della Lega Calcio e di tutte le autorità, sanitarie e ministeriali, competenti.

Colpita l’Inter, che durante i controlli effettuati ieri ad Appiano Gerntile ha rilevato la positività al virus di Ashley Young. L’esterno inglese, rende noto il club nerazzurro, ha già iniziato il periodo di isolamento presso la propria abitazione. Il nerazzurro non è il primo ad essere risultato positivo al virus, dacché in questi ultmi giorni il campionato di Serie A è soggetto a un escalation di nuovi positivi che interessano varie formazioni. La squadra più colpita è il Verona, dove Barak e Gunter sono risultati entrambi contagiati. Il biondo centrocampista si trovava in ritiro con la Nazionale della Repubblica Ceca- Asintomatico, ora tornerà in Italia, dove verrà sottoposto a regime di quarantena per le prossime due settimane. Il centrale era invece rimasto in Italia con il gruppo scaligero, ma ora non potrà partecipare al ritiro in vista della sfida col Genoa, squadra anch’essa falcidiata dal virus.

Serie A 2020-21

Scoperto, infine, anche un caso di positività tra le file dell’Udinese. La società friulana non ha ancora comunicato l’identità del soggetto interessato, ma ha informato che lo stesso non è nè un calciatore, nè un membro dello staff, ma fa comunque parte del “gruppo squadra”. La società friulana informa di aver già attuato tutte le procedure previste dai protocolli sanitari e di aver conseguentemente annullato l’amichevole contro il Pordenone prevista per oggi pomeriggio.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus