Calciomercato Serie A: tutti i migliori calciatori in scadenza giugno 2023 in Italia

Tutti i migliori calciatori della Serie A in scadenza a giugno 2023.

Tanti sono i giocatori in Serie A che non hanno ancora preso una decisione sul proprio futuro. Infatti, molti di loro cominciano già a fare gola a diversi club che hanno intenzione di puntarli per la prossima estate. Tra questi il più invitante è sicuramente il difensore dell’Inter, Milan Škriniar ma non mancano altre pedine davvero importanti.

Ecco i migliori giocatori del campionato italiano che hanno un contratto in scadenza previsto per il prossimo giugno.

Milan Škriniar 

Sembrava ormai in partenza, eppure il giocatore dell’Inter ha scelto di rimanere col Biscione. Su di lui era molto forte il pressing del PSG che, quest’estate, spingeva per acquistarlo alla cifra monstre di 50 milioni più eventuali bonus. Per l’Inter è incedibile e la società ha cercato di difendersi dagli affondi dei parigini che erano sempre più insistenti .Tuttavia, l’ultima parola spetta al difensore slovacco.

Stefan De Vrij

Sempre in casa Inter, potrebbe anche fare le valige il difensore ex Lazio. Perno fondamentale dello scacchiere nerazzurro, l’olandese non ha dimostrato sempre grande lucidità. Tanti suoi sbagli, di fatto, hanno portato diverse volte l’l’Inter a situazioni di svantaggio. Come per il suo collega di reparto Škriniar, anche su di lui aleggia una grande incertezza per il futuro. Il rinnovo tarda ad arrivare e De Vrij potrebbe scegliere altre mete.

Ruslan Malinovskyi 

Davvero interessante il centrocampista dell’Atalanta. Giampiero Gasperini ha cambiato radicalmente la posizione del giocatore che è passato ad essere trequartista e a volte anche seconda punta. Con lui la Dea ha potuto confezionare assist e gol ma, nonostante ciò, qualcosa con il tecnico bergamasco non sta funzionando. Potrebbe esserci una rottura, quindi, dopo tre anni. Non mancano le avance nei suoi confronti, specie quelle di club esteri come il Marsiglia.

Luis Muriel

Altro gioiellino della Dea, il colombiano è sempre stato un obbiettivo ambito in campionato. Il giocatore, alla fine, è sempre rimasto nella sua squadra. Numeri straordinari testimoniano le sue annate in nerazzurro: più di cento presenze e una valanga di gol. La Juventus , tra l’altro, ci aveva fatto un pensierino come vice di Dušan Vlahović virando, alle fine, verso Arek Milik. Le strade per l’ex Lecce sono ancora aperte.

Alex Meret

Il portiere italiano è stato uno dei giocatori più chiacchierati del Napoli. Dopo che Luciano Spalletti ha sempre preferito David Ospina, Meret era ormai con le valige in mano. In estate si era pensato a Kepa o a Keylor Navas per sostituirlo ma le trattative non si sono mai avviate del tutto. Il friulano, alla fine, è rimasto in azzurro, malgrado ci fosse grande pessimismo su di lui. Tutto ciò, però, è stato scacciato dalla grandissime parate realizzate. Il portiere sta acquistando fiducia ed è molto probabile che, per lui, possa arrivare subito il rinnovo.

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione