Calciomercato Roma: occhi su Igor Gomes e Tomiyasu. Nzonzi riscattato dal Rennes

Il brasiliano del San Paolo interessa anche a molte altre squadre. Per la fascia destra spunta il giapponese del Bologna. Il centrocampista francese, intanto, prolunga la permanenza in Patria

Non smettono di circolare nomi in orbita giallorossa. Oltre alla caccia degli svincolati di lusso (Gözte e Pedro), alle richieste di Fonseca (Mudryk, Tetê, Kovalenko, Marcos Antonio e Taison), il ds Gianluca Petrachi non abbandona la politica societaria: acquistare giovani di valore a (relativamente e per quanto possibile) basse cifre per poi, eventualmente, rivenderli a peso d’oro.

IL NUOVO KAKÀ – Ed è così allora che l’attenzione del direttore sportivo della Roma confluisce su Igor Gomes. Il centravanti brasiliano – soprannominato Kakà, anche per una certa somiglianza fisica – di 19 anni del San Paolo è uno dei talenti più vista non solo del campionato carioca, ma di tutto il calcio sudamericano. La grande qualità, come è lecito aspettarsi in questi casi, non è passata inosservate a tanti altri club d’Europa. Su Gomes, infatti, sono da registrare i forti interessi di Bayern Monaco, big inglesi (Chelsea e Manchester City su tutte) oltre che dalla Spagna, con il Barcellona in testa.

In questa stagione è sceso in campo 20 volte in campionato, mettendo a referto anche due assist e due gol.

SOGNI DI GLORIA – Testa. È una parola importante quando ci si trova davanti ad un talento in erba. La testa serve per andare avanti, al ragazzo e a chi gli sta vicino. È quindi di fondamentale importarsela non montarsela, e non riempirla di sogni di gloria che potrebbero bloccare il tutto. Di questo avviso, però, non è Wagner Riberio, agente di Gomes. Il procuratore – che gestisce anche Vinicius, accostato a più riprese alla Roma nei mesi scorsi – ha chiaramente come il suo obiettivo sia quello di portare l’assistito nella stessa squadra di Vinicius, il Real Madrid: “C’è stato un periodo in cui si diceva che il Real volesse Gomes e avevo risposto che non era il momento di parlarne. Mi piace il Real e se adesso ce ne fosse l’opportunità lo porterei lì volentieri. Sarebbe un sogno”, le parole riportate da Sport.es.

LAVORI A DESTRA – Oltre all’interesse per Gomes, Petrachi ha messo nel mirino un altro giovane: Takehiro Tomiyasu. La Roma è alla perenne continua ricerca di un terzino terzino. Bruno Peres e Zappacosta, infatti, sono in bilico. I due esterni bassi in prestito – Karsdrop e Florenzi – non rientrano nei piani di Fonseca. L’unica certezza, quindi, è rappresentata da Santon, che sente anche odore di rinnovo. La società rossoblu, tuttavia, sarebbe titubante nel cederlo, riporta il Corriere dello Sport. La Roma, però, potrebbe offrire Juan Jesus come contropartita tecnica. Il brasiliano era stato già accostato nei mesi scorsi ai Felsinei.

Alla prima stagione in Italia, il nipponico di 20anni, ha racimolato 20 presenze e due assist in campionato.

LONTANO – Sogno. Un (piccolo) sogno della tifoseria romanista, intanto, potrebbe essersi realizzato. Come noto il campionato francese è stato dichiarato concluso. La federazione francese ha anche comunicato i verdetti. Il PSG, semmai facesse ancora notizia, si è aggiudicato di nuovo il titolo. Per le posizioni che valgono la Champions League, invece, l’OM di Kevin Strootman si è aggiudicato il pass ai gironi, mentre il Rennes dovrà sudarselo ai preliminari. Nel club della Bretagna milita Steven Nzonzi. E questa è una buona tifosi per i tifosi giallorossi. Il centrocampista, in prestito dalla Roma, grazie al raggiungimento del terzo posto, rimarrà nel campionato di casa anche per la prossima stagione.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€