Calciomercato Roma: idea Pedro. Torna El Shaarawy? Trattativa per Florenzi al Valencia

Si fa più difficile l’arrivo di Perez, spunta il nome del centrocampista del Chelsea. Spiraglio per il ritorno del Faraone. Il capitano tratta con il club spagnolo

Il collegamento tra Roma, la Spagna e gli spagnoli non è ( quasi) mai stato così caldo.

L’arrivo di Carlos Perez, esterno d’attacco del Barcellona, era stato quasi per definitivo.

Ora, però, c’è un’importante novità. Il club blaugrana vorrebbe avere, come fa con tutti i prodotti della cantera, il diritto di recompra. Opzione che non rientra in alcun modo nei piani giallorossi. E neanche dello stesso giocatore. Il classe ’98, infatti, non ha ancora mandato giù la bocciatura di Setien. Il nuovo allenatore blaugrana ha difatti spedito Perez con la seconda squadra preferendogli quindi Dembele, in procinto di rientrare.

Perez vorrebbe quindi chiudere il prima possibile la trattativa con la Roma. Per questo, anche Arturo Canales, suo procuratore, incontrerà oggi la dirigenza blaugrana per strappare l’ok definitivo.

L’ALTERNATIVA- Nel caso in cui la trattativa non vada in porto, Petrachi deve pensare ad un’alternativa lampo. Il primo nome sembrerebbe quello di un altro spagnolo: Pedro.

Il campione del mondo e d’Europa con la Roja, attualmente al Chelsea, ha il contratto in scadenza a giugno di quest’anno.

Oltre a ciò, ci sono tuttavia due grandi però: l’età e l’alto stipendio. Il centrocampista ha infatti 32 anni e guadagna 5 milioni netti l’anno. Parametri non proprio in linea per la nuova politica societaria giallorossa.

L’ipotetica trattativa è inoltre bloccata per un altro motivo. Prima di pensare a lasciarlo andare, il Chelsea vuole valutare accuratamente l’infortunio di Pulisic (infortunio agli adduttori).

IL RITORNO ?- Se anche la pista Pedro risultasse piena di ostacoli, le idee di Petrachi si sposterebbero su un ex: El Shaarawy. Il ritorno del Faraone, che ora veste la maglia del X in Cina, è però ostacolato dal nodo ingaggio. L’esterno guadagna infatti sedici milioni di euro.

La volontà del giocatore, intanto, pare abbastanza chiara.

Usando il modus comunicandi dei giocatori di questi tempi, El Shaarawy ha messo “mi piace” alla richiesta di un tifoso di tornare a Roma.

CIAO CAPITANO- Asse calda tra Roma e la Spagna avevamo detto. Un altro giocatore sembra infatti pronto a far il percorso, ma dalla parte inversa. Florenzi, infatti, è ad un passo dal Valencia.

Le prestazioni in chiaro-oscuro del , aggravate dalle gerarchie di Fonseca, avrebbero portato il capitano giallorosso a maturare la decisione di un addio alla Capitale.

In queste ore Alessandro Lucci, procuratore di Florenzi, è a colloquio con la dirigenza giallorossa per discutere delle modalità di trasferimento. La Roma, così come il giocatore, vorrebbero una cessione a titolo definitivo, mentre il club spagnolo opterebbe per un prestito con obbligo di riscatto legato all’eventuale qualificazione in Champions.

I colloqui vanno avanti su una base di 12-15 milioni.

Ulteriori conferme che la trattativa sia quasi vicino alla fumata bianca arrivano da Albert Celades. Il tecnico del Valencia, nella conferenza stampa di presentazione del match di contro il Leonesa, incalzato sul possibile arrivo del giocatore, si è limitato ad un: ” Non posso commentare la situazione“.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Roberto Gentili

Informazioni sull'autore
Cresciuto a pane, calcio e sport.
Tutti i post di Roberto Gentili