Calciomercato Roma: Garcia vuole Dzeko al Marsiglia, ma c’è anche il Real Madrid

Il riscatto di Edin Dzeko è una delle componenti del successo della Roma di quest’anno, che con i suoi gol continua a mantenersi in scia della Juventus capolista. E il bomber bosniaco comincia a far gola a tante: Marsiglia e Real Madrid su tutte.

Garcia-Dzeko atto secondo? Il bosniaco è stato fortemente voluto alla Roma, nell’estate del 2015, anche per il tecnico francese ex allenatore dei giallorossi. Ma il rapporto tra il bosniaco e Garcia all’ombra della Capitale non è stato certo dei più longevi e nemmeno dei più rosei vista la stagione flop del numero 9 giallorosso. Quando Garcia ha lasciato la Roma nel gennaio del 2016, il bottino realizzativo di Edin Dzeko era assai magro: appena tre gol in campionato e un paio in Champions League.

Edin Dzeko

Con il nuovo allenatore Spalletti le cose sono cambiate e la scorsa estate è stata uno snodo cruciale per il bosniaco: andare via ed accettare le offerte dalla Premier League, la Turchia e la Cina o continuare la sua avventura in giallorosso? La Roma gli ha lasciato carta banca e quando il gigante bosniaco ha accettato di restare con Totti e compagni per la stagione del riscatto la società giallorossa lo ha immediatamente tolto dal mercato.

Ora, i numeri danno ragione al Cigno di Sarajevo: 17 gol in Campionato, 5 in Europa League e 2 in Coppa Italia per un totale di 24 gol stagionali che lo collocano tra i gradini più alti della lista dei bomber europei. Ma allora il problema era forse Garcia, il suo gioco e i suoi metodi di allenamento? Ed ecco allora che a volte ritornano con il tecnico francese, attualmente allenatore del Marsiglia, che prova a fare lo sgarbo alla Roma e riavere con sé colui che ha allenato (forse male) per 6 mesi soltanto.

Edin Dzeko e Daniele De Rossi ©ANSA/ANGELO CARCONI

Secondo il portale bosniaco Sport.ba Garcia, dopo gli arrivi di Evra e Payet pensa in grande per il suo Marsiglia e chiama il numero 9 giallorosso alla sua corte per la prossima stagione. Ma non sarebbe il solo. Anche Zidane, secondo l’edizione odierna di As, avrebbe messo gli occhi sul centravanti bosniaco, alla ricerca di un attaccante di peso visti i possibili addii di Morata e Benzema dai Blancos.

Della serie, quando segni e fai prestazioni di livello ti vogliono proprio tutti. Ora starà alla Roma resistere alle offerte che da giugno arriveranno per il suo bomber, e soprattutto a Dzeko decidere se continuare o meno il suo matrimonio giallorosso. Poche ore fa a 4-4-2 di Sportmediaset.it, le parole del suo procuratore Silvano Martina – “L’interesse del Real Madrid? E’ già in un grande club. La Roma ha una società importante, una tifoseria immensa e non vedo motivo di cambiare se si sta bene in un posto” – fanno pensare proprio di sì.