Ufficiale, addio Napoli: Insigne firma col Toronto

Il capitano Lorenzo Insigne lascerà il Napoli. Su di lui c’è il Toronto che è pronto ad accogliere l’attaccante della Nazionale italiana con un contratto davvero oneroso. A luglio, il giocatore azzurro abbandonerà i partenopei.

AGGIORNAMENTO DEL 08/01/2022– Adesso è arrivata l’ufficialità. Loreno Insigne è un giocatore del Toronto. L’attaccante campano vestirà la maglia della squadra canadese dal 1 luglio. Il club ha annunciato la firma mediante un video folcloristico sul proprio account Twitter. Insigne vestirà la maglia con numero 24, la stessa che ha attualmente al Napoli. Per lui un contratto quadriennale in MLS.

AGGIORNAMENTO DEL 4/1/2022- Lorenzo Insigne sarà un giocatore del Toronto. Tutto è ormai deciso manca solo l’ufficialità ed il capitano azzurro partirà per il Canada con un contratto molto più oneroso rispetto a quanto detto precedentemente. Il giocatore della Nazionale italiana guadagnerà un totale di 15 milioni di euro all’anno, cioè 11,5 di stipendio più 4,5 milioni di bonus.

Insigne lascerà Napoli a giugno, quando scadrà il contratto. Un addio molto doloroso per i tifosi e per la squadra di Aurelio De Laurentiis che non voleva andare oltre i 3,5 milioni di euro per l’ingaggio. L’attaccante campano ha deciso di scegliere il Nord America come meta per non dover affrontare mai il Napoli.

Sirene estere per Lorenzo Insigne. Il capitano del Napoli, che è diventato uno dei simboli della squadra partenopea, potrebbe non continuare la sua storia d’amore nel capoluogo campano. Infatti, l’ex Pescara non ha ancora discusso del rinnovo con il club di Aurelio De Laurentiis. Il motivo sarebbe legato a delle discordanze tra le due parti sull’aumento dello stipendio del giocatore.

A complicare le cose è stata anche la non costanza del giocatore azzurro. Poi è subentrato anche il Covid che lo ha tenuto lontano dal campo per diverse giornate. Insigne, tra l’altro, non è mai stato determinante in qualche partita per dare quella spinta che i tifosi si aspettavano, specie nelle ultime uscite che ha visto due sconfitte casalinghe per la squadra di Luciano Spalletti. I presupposti per lasciare l’Italia sono tanti e all’estero stravedono per l’attaccante della Nazionale italiana. Su di lui, infatti, c’è il Toronto.

Calciomercato Napoli: l'agente di Insigne incontra il Milan.

Contratto da 11,5 milioni più 4,5 di bonus per Insigne al Toronto

La squadra della MLS farebbe carte false per il neo campione d’Europa. I canadesi vorrebbero portare il giocatore in patria con un contratto che è davvero faraonico. Dai 3,5 milioni di euro che il Napoli sarebbe disposto a offrire, si passerebbe a ben 11 milioni di euro all’anno più 4,5 milioni di bonus. In un anno, dunque, Insigne andrebbe a guadagnare circa 50 milioni di euro.

Da parametro zero al Napoli, quindi, Insigne potrebbe trasferirsi in Canada con cifre sbalorditive. Dopo dieci anni di azzurro, il suo addio in casa Napoli sembra davvero ormai certo. A 30 anni, Insigne potrebbe approdare in un campionato, seppur non competitivo come quello italiano, e in un nuovo club dove verrebbe riempito d’oro.

Non è il primo italiano a realizzare un’operazione del genere. Già in passato lo stesso aveva fatto Sebastian Giovinco che era passato dalla Juventus proprio al Toronto per circa 7 milioni di euro all’anno, al termine della suo carriera.

La squadra nordamericana potrebbe avere un preaccordo, con rispettiva firma, già a gennaio ma l’operazione si finalizzerebbe solo a giugno, al termine del campionato e del suo contratto con il Napoli. Un addio che non sarà sicuramente facile né per il giocatore né per i tifosi ma che sembrava inevitabile.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione