Calciomercato Napoli Gennaio 2022: obiettivi e possibili cessioni

Sarà caccia al difensore per gli azzurri che, intanto, dovranno anche trovare una soluzione per quanto riguarda il contratto di Lorenzo Insigne.

Il 2021 del Napoli è stato caratterizzato da alti e bassi.

La scorsa stagione si è conclusa con l’incredibile pareggio casalingo contro il Verona che aveva sancito il quinto posto finale degli azzurri e la qualificazione in Champions League sfumata, mentre l’inizio di quest’anno è stato totalmente esaltante con i partenopei protagonisti di una cavalcata trionfale.

Ad un tratto, la squadra di Spalletti, è sembrata davvero invincibile finché il calo fisico e i tanti infortuni non hanno minato sulle prestazioni della squadra che ha chiuso al terzo posto il girone d’andata e con un conto degli infortunati davvero impressionanti.

Oltre questo, il Napoli sarà una delle squadre più “penalizzate” dalla Coppa d’Africa e tutto ciò lascia presagire ad un mercato di riparazione da protagonista per gli azzurri.

Napoli, le possibili cessioni: dopo Manolas, c’è solo da sciogliere i nodi riguardo Insigne e Lozano

A mercato ancora non iniziato, la prima cessione è già stata ufficializzata da parte del Napoli e si tratta del greco Manolas che è tornato in patria accasandosi all’Olympiacos per una scelta personale al quale il Napoli non poteva opporsi.

L’addio dell’ex giocatore della Roma costringerà il Napoli a cercare nuovi difensori ma, soprattutto, a non venderne altri.

Tra infortuni e qualità della rosa, la squadra non dovrebbe essere per nulla snaturata e tutte le valutazioni del caso saranno rimandate alla prossima estate, a partire dai portieri.

Lo stesso Kevin Malcuit che, fino a poche settimane fa, sembrava un giocatore da dover far partire, si sta riscoprendo importante per la tattica di Spalletti e lo stesso vale per Andrea Petagna in attacco.

Ecco perché le valutazioni riguardo l’ambiente azzurro, sono tutte in prospettiva, specie per chi non ha ancora rinnovato il proprio contratto.

Verosimilmente, in questi mesi potrebbe concretizzarsi (o almeno delinearsi) la situazione legata a Lorenzo Insigne che non ha accettato l’estensione del suo contratto offerta dal Napoli a cifre più basse rispetto a quelle percepite.

Il giocatore azzurro, il prossimo anno potrebbe ritrovarsi svincolato ed è per questo che moltissimi club si sono mossi per cercare informazioni. In Italia è l’Inter la squadra più interessata ad ottenere le prestazioni dell’attuale capitano del Napoli, ma la vera e concreta offerta formulata per il partenopeo è stata inviata dal Toronto, squadra militante nella MLS americana.

La faraonica offerta del Toronto potrebbe far vacillare Insigne, ma è certo che una società come il Napoli non vorrà prolungare la cosa per troppo tempo.

Occhio anche a Hirving Lozano che con le sue dichiarazioni volte all’ambire ad un club più importante, potrebbe diventare una preziosa pedina per fare cassa.

Napoli, i possibili obiettivi: caccia ai difensori, tanti nomi in lista

Il Napoli, a gennaio, dovrà soprattutto comprare e il reparto difensivo è quello più avvezzo a nomi e speculazioni.

I profili che il DS Cristiano Giuntoli ha inserito nella propria lista sono tantissimi e c’è davvero solo l’imbarazzo della scelta: partiamo con il giocatore più “vicino” al club, ma anche quello più complicato da prendere, ovvero Sebastiano Luperto.

L’italiano sta conducendo una buonissima stagione con l’Empoli e il Napoli sta monitorando la situazione che, però, è ben complicata visto che gli azzurri vorrebbero richiamarlo ma, stando agli accordi contrattuali con i toscani, l’ultima parola è dell’Empoli che detiene anche la possibilità (molto concreta) di poterlo riscattare.

Ecco perché i nomi da acquistare sono molti e tutti in procinto di essere valutati: in primis c’è il classe ’98 Attila Sazlai, del Fenerbache, che gli azzurri stanno monitorando con grande attenzione e curiosità, ad oggi è l’obiettivo numero uno della dirigenza azzurra.

Un colpo “alla Koulibaly”, vista la provenienza, potrebbe essere Jhon Lucumì del Genk, ma la valutazione attuale è circa di 15 milioni.

Il giocatore di maggior esperienza su campi di grande livello è sicuramente Yerry Mina, colombiano dell’Everton, ma convincere Benitez non sarà facile. Il calciatore supera 1,90 cm di altezza ed è anche un grandissimo saltatore di testa che può, in evenienza, regalare anche gol.

Ohis Felix Uduokhai è un altro di quei profili seguiti attentamente dal Napoli. Il difensore dell’Augusta ha disputato un anno di grande livello, suscitando l’interesse dei partenopei che stanno, però, valutando anche nomi low cost.

In primis c’è il difensore dell’Empoli, Mattia Viti che ha già dimostrato la sua ottima qualità nei campi di Serie A e che potrebbe sbloccare anche eventuali discorsi per Fabiano Parisi, terzino dei toscani, anch’egli molto seguito dagli azzurri.

Analogo discorso per Federico Gatti, difensore del Frosinone, che potrebbe essere molto affascinato dall’idea di giocare in Serie A, specie nel Napoli, mentre nella voce terzini i nomi di maggior interesse sono quelli di Mandava, del Lille, e Mazraoui, dell’Ajax.

Entrambi hanno in comune il contratto in scadenza quest’estate.

Florian Neuhaus, invece, è il nome trapelato per rinforzare il centrocampo che sarà, comunque, indebolito dall’assenza, causa Coppa d’Africa, di Anguissa.

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

Copyright © stadiosport.it - È vietata la riproduzione di contenuti e immagini, in qualsiasi forma.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Triplo Bonus!
5€ in Bonus Scommesse +20€ in Game Bonus

Fino a 100€ Sul Primo Deposito - Codice Bonus ITA125

William Hill si impegna a sostenere il Gioco Responsabile

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus del 50% fino a 100€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Consulta le probabilità di vincita sul sito di ADM.

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it