Calciomercato Napoli, accordo con il Lille ma Pepè deve scegliere: ci sono anche Arsenal e Manchester United

Il club azzurro ora deve solamente convincere il calciatore, ma occhio alle sirene inglese

Il Napoli sta continuando la propria campagna di rafforzamento in vista della prossima stagione ed è pronto a mettere a segno il secondo colpo di mercato di questa sessione. Dopo Manolas, il club azzurro è al lavoro su più piste e quella che porta a Nicolas Pepè del Lille si è fatta caldissima nelle ultime ore. Il Napoli, infatti, avrebbe trovato l’accordo con il club francese per il passaggio in azzurro del giocatore classe 1995 soddisfacendo la richiesta di 80 milioni

Accordo che è stato confermato nella mattinata dal presidente del Lille Gerard Lopez in un’intervista rilasciata a Tuttosport. Tuttavia, Lopez ha fatto sapere di aver accettato non solo l’offerta del Napoli per Pepè, ma anche quella di altre squadre, aggiungendo come la prossima settimana sarà quella decisiva. Inoltre, il presidente del Lille ha fatto sapere che Ounas interessa al club, ma sarà un’operazione separata: “Sono operazioni separate. Andando via Pepé, al tecnico Galtier serve un calciatore importante sul lato destro, proprio come Ounas che conosciamo da quando era al Bordeaux: ci ha sempre messo in difficoltà”.

Sul giocatore ci sono anche Manchester United ed Arsenal che pare siano le altre due squadre ad aver soddisfatto le richieste del Lille, oltre al PSG, anche se Lopez ha consigliato Pepè di provare un’esperienza all’estero. A decidere sarà dunque il calciatore a cui il Napoli promette un ingaggio importante, con Pepè che pare deciso a trasferirsi all’ombra del Vesuvio. L’unico ostacolo per la chiusura della trattativa, al momento, sono le richieste dei suoi agenti che chiedono commissioni molto alte. La trattativa è, però, quasi chiusa e sarebbe clamoroso vedere Pepè vestire una maglia che non sia quella del Napoli il prossimo anno.

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei