Calciomercato Milan: tutti gli attaccanti e gli esterni nel mirino

Sono tantissimi i nomi nella lista del Milan per rinforzare l’attacco tra il vice Giroud e il nuovo esterno destro: ecco tutti i dettagli!

In molti criticano il Moneyball, la strategia adottata dal presidente Gerry Cardinale e dalla sua RedBird per il nuovo Milan post Paolo Maldini e Frederick Massara, targato Giorgio Furlani e Geoffrey Moncada.

Questa strategia si basa sull’applicazione e l’utilizzo di statistiche e dati avanzati per prendere decisioni tattiche, valutare i calciatori e costruire la propria rosa. Infatti, vengono valutate le prestazioni dei giocatori attraverso dati oggettivi.

Oltre ai gol, agli assist, al numero di partite e al totale di minuti disputati, attraverso il Moneyball si valutano anche dati secondari, come il numero di passaggi effettuati, i contrasti vinti e altre statistiche meno appariscenti.

E’ una strategia perfetta per club con disponibilità economiche limitate come il Milan, che in questo modo può scegliere gli obiettivi più consoni alle esigenze tattiche e, soprattutto, con un rendimento medio più continuo.

Ed è proprio attraverso questo concetto che Furlani e Moncada hanno individuato le lacune da coprire nella rosa, che necessita urgentemente, oltre di un altro centrocampista, anche di un esterno destro e un attaccante, in attesa di riuscire a piazzare i tanti esuberi in squadra.

Da Morata a Ekitike, passando per Emegha e Taremi

E’ da due anni che Olivier Giroud sta portando avanti la carretta da solo in attacco. Il francese ha disputato 85 partite, segnando 32 gol, nelle ultime due stagioni con i rossoneri, una media di più di 40 presenze l’anno, troppe per un quasi 37enne.

L’idea è quella di acquistare un attaccante pronto, non solo per alternarsi con il francese, ma proprio per prenderne l’eredità nell’undici titolare di Stefano Pioli, in attesa di scoprire il futuro di Lorenzo Colombo.

Poteva essere Marcus Thuram, ma ha preferito l’Inter. Potrebbe essere Alvaro Morata, che ha chiesto la cessione all’Atletico Madrid, piace alla Roma, ha un’offerta per ora rifiutata da parte di un club dell’Arabia Saudita ed è sempre in orbita Juventus per un ulteriore ritorno.

Morata – Stadiosport.it

Il problema, però, è la clausola di rescissione, visto che i Colchoneros affermano che è di 20 milioni di euro laddove, invece, gli agenti dell’attaccante spagnolo dicono sia di 10 milioni di euro, ai quali bisogna aggiungere 2 milioni di euro di tasse.

Per questo, i rossoneri stanno valutando anche l’ipotesi Mehdi Taremi, iraniano del Porto, che ormai va verso i 31 anni, ma con una grandissima esperienza internazionale e con ben 80 gol segnati in 147 partite negli ultimi tre anni.

Ci sono, però, due problemi: prima di tutto, la valutazione dei Dragoes, che vogliono almeno 25 milioni di euro, ritenuti eccessivi dal Milan; e, ovviamente, lo status di extracomunitario, che obbligherebbe a cambiare radicalmente gli obiettivi per completare la rosa.

Infine, ci sono due giovani molto interessanti che possono fare al caso dei rossoneri. Si tratta di Emanuel Emegha dello Sturm Graz, che piace sempre anche alla Roma, che costa circa 12 milioni di euro, e Hugo Ekitike del PSG, per il quale servono circa 20 milioni euro.

Danjuma e Isaksen sono le alternative a Chukwueze

C’è un solo slot da extracomunitario, si diceva. Il piano A del Milan per occuparlo si chiama Samuel Chukwueze, nigeriano classe ’99 del Villarreal, con cui ha un contratto in scadenza nel 2024.

Nonostante il contratto in scadenza e l’accordo totale sull’ingaggio, però, il club andaluso continua a chiedere 35 milioni di euro per lasciarlo partire, forse accontentandosi di poco meno, 30 milioni di euro, cifra ritenuta esagerata dai rossoneri, che vorrebbero spendere tra i 20 e i 25 milioni.

Per questo, sembra spuntata, nelle ultime ore, un’altra ipotesi sempre dal Villarreal. Si tratta di Arnaut Danjuma, olandese classe ’97, che gli spagnoli sarebbero addirittura disposti a cedere anche in prestito oneroso da 4 milioni di euro.

I rossoneri hanno già l’accordo con l’ex Tottenham, ma vogliono prima capire se c’è ancora margine di manovra per Chukwueze e, soprattutto, se è possibile inserire un diritto di riscatto per Danjuma.

Nel frattempo, il Milan avrebbe già bloccato Gustav Isaksen, classe 2001 del Midtjylland. Il danese arriverebbe per una cifra complessiva pari a 10 milioni di euro, bonus compresi, ma i rossoneri lo considerano solo una possibile riserva di un ipotetico titolare, magari un’operazione da concludere solo dopo qualche cessione per completare così il reparto.

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

Copyright © stadiosport.it - È vietata la riproduzione di contenuti e immagini, in qualsiasi forma.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Bonus FreeBet 500€
fino a 500€ in FreeBet a partire dal primo deposito

Puoi giocare solo se sei maggiorenne – Il gioco può causare dipendenza

Caratteristiche:
Triplo Bonus!
5€ in Bonus Scommesse +20€ in Game Bonus

Fino a 100€ Sul Primo Deposito - Codice Bonus ITA125

William Hill si impegna a sostenere il Gioco Responsabile

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus del 50% fino a 100€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Consulta le probabilità di vincita sul sito di ADM.

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it