Calciomercato Milan: spunta anche Kampl

I rossoneri continuano ad essere molto attivi sul mercato seguendo nuove piste che portano in Germania, dove piace lo sloveno del Bayer Leverkusen. L’obiettivo è mettere a segno una doppia operazione in entrata, che vede anche il coinvolgimento di un altro giocatore del club tedesco.

Il Milan dopo aver già ufficializzato diverse trattative in entrata continua ad essere tra le società più attive del mercato, seguendo nuove piste, in particolare dalla Germania, dove piace Kevin Kampl del Bayer Leverkusen. Parliamo di un classe ’90, nazionale sloveno, che può giocare a centrocampo e anche da esterno offensivo.

Il giocatore è in rotta con il club tedesco e ha espresso la volontà di volere andare via, specie dopo l’addio durante la scorsa stagione del tecnico Roger Schmidt, il quale è volato in Cina alla guida del Beijing Guoan. Kampl potrebbe seguire il suo maestro nel campionato cinese, ma il Bayer Leverkusen per farlo andare via chiede 30 milioni mentre il club asiatico ne offre soltanto 20.

La società rossonera negli ultimi giorni ha seguito un altro giocatore del club tedesco, si tratta di Hakan Calhanoglu, che è molto amico di Kampl oltre ad essere compagno di squadra. I rossoneri hanno l’ok del giocatore, ma non ancora quello del Bayer Leverkusen, infatti i tedeschi chiedono 25 milioni, invece il Milan ne vorrebbe offrire 15 più bonus. 

Nelle ultime ore i rossoneri hanno pensato di mettere in atto una nuova strategia, con l’obiettivo di centrare una doppia operazione in entrata, offrendo al Bayer Leverkusen 50 milioni di euro per assicurarsi Calhanoglu e Kampl, vedremo se il club delle aspirine accetterà questa proposta da parte dei rossoneri.