Calciomercato Milan: Schalke e Eintracht su Kalinic

Il Milan ha dato un ultimatum a Nikola Kalinic: ha tempo fino a fine stagione per mantenersi il posto in squadra.

L’attaccante croato è stato uno dei tanti grandi acquisti della faraonica campagna di calciomercato rossonera dell’Estate scorsa, e nell’idea della dirigenza milanista sarebbe dovuto essere il terminale offensivo della formazione titolare, motivo per cui è del tutto comprensibile la delusione provata nell’ambiente per il suo rendimento finora quantomeno scarso, decisamente al di sotto delle aspettative, soli 4 gol finora, tutti concentrati in 3 sole partite e tutte in Serie A.

Fonte: profilo “Twitter” ufficiale della rubrica “Calciomercato.com”.

Kalinic ha quindi tempo fino a Giugno per riguadagnarsi la fiducia della società rossonera. Qualora ciò non dovesse accadere, farebbe bene a preparare le valigie, e la destinazione più probabile potrebbe essere la Germania.

Secondo la rubrica “Calciomercato.com” è infatti da lì che stanno arrivando una serie di interessamenti per l’ex Fiorentina, precisamente sono due i club teutonici che potrebbero accaparrarsi l’attaccante: si tratta dello Schalke 04 e dell’ Eintracht Francoforte.  

Si tratta di due situazioni molto differenti: per quanto riguarda il club di Gelsenkirchen, avrebbe ricevuto proposte da parte di alcuni intermediari del croato, ma lo Schalke non mostrò particolare interesse  nella conclusione dell’affare, complice, probabilmente, anche la clausola rescissoria richiesta dal Milan, intorno ai 35 milioni di €; invece, secondo alcuni sondaggi, sarebbe decisamente più importante l’interesse dell’Eintracht, squadra rivelazione dell’attuale Bundesliga, in cui occupa attualmente il 3° posto, e che quindi, sulle ali dell’entusiasmo, starebbe quindi già iniziando a muoversi per il futuro.

Non resta che attendere 4 mesi per vedere come finirà questa telenovela.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato