Calciomercato Milan: proposti Senesi e Mykolenko, Lione su Paquetà. Trattativa per Sportiello, sprint Soumare

Diversi incontri di calciomercato per il Milan, che sta valutando i profili proposti dai diversi agenti, su tutti Senesi del Feyenoord e Mykolenko della Dynamo Kiev, mentre sta trattando con l’Atalanta per l’acquisto di Sportiello, individuato come il perfetto vice Donnarumma. Infine, nei prossimi giorni il Lione potrebbe presentare un’offerta ufficiale per Paquetà e si coltiva l’idea Soumare del Lille, viste le difficoltà per Bakayoko del Chelsea

Il Milan si è mosso bene ed in anticipo in questa sessione estiva di calciomercato, riuscendo a strappare Sandro Tonali al Brescia e Brahim Diaz al Real Madrid, confermando tra l’altro Zlatan Ibrahimovic.

Ma non è finita qui, perché non è un segreto che Stefano Pioli ha chiesto a Paolo Maldini e Frederick Massara un altro centrocampista titolare, oltre alla necessità di completare la difesa con un centrale e un terzino sinistro, seppur questi ultimi due obiettivi siano legati alle cessioni.

Oggi, però, è stata una giornata molto intensa per la dirigenza rossonera, che ha avuto diversi incontri con alcuni agenti di calciomercato, che hanno proposto diversi profili interessanti.

Su tutti, bisogna sottolineare il summit con Giuseppe Riso, con cui si sta trattando l’acquisto di Marco Sportiello, in scadenza nel 2021 con l’Atalanta, individuato come primo obiettivo per il nuovo numero 12. L’idea dei rossoneri è un prestito di un anno, ma i bergamaschi non sembrano essere disposti ad accettare questa formula.

Inoltre, il Milan ha incontrato anche Stefano Antonelli e Fabio Parisi, che hanno la procura in Italia di due giocatori molto interessanti: il difensore centrale Marcos Senesi, ’97 del Feyenoord, che vuole circa 15 milioni di euro, e il terzino sinistro Vitalij Mykolenko, 21enne della Dynamo Kiev, che chiede circa 13 milioni di euro.

Il duo Maldini-Massara ha preso nota, ha risposto positivamente, ma ha anche confermato la necessità e la priorità alle cessioni nel reparto arretrato per poter poi procedere ad eventuali acquisti. Si vedrà nelle prossime settimane, dunque.

Così come per il mediano, visto che il Chelsea e lo stesso Tiemoue Bakayoko continuano a tirare la corda. Il Milan sembrava sicuro di avere un’intesa totale con il giocatore e il club, ma i londinesi continuano a chiedere almeno 25 milioni di euro di riscatto e il francese, seppur disposto a ridursi per una stagione l’ingaggio, dal prossimo anno vuole tornare a guadagnare tutti i 4,5 milioni di euro del suo attuale contratto con la squadra inglese.

Per questo, i rossoneri si stanno guardando attorno e, oltre al solito Florentino Luis del Benfica, avrebbero messo nel mirino Boubakary Soumarè del Lille, classe ’99 ritenuto l’erede naturale di Yayà Tourè, per il quale però i francesi chiedono 30 milioni di euro.

I costi sono molto elevati, ma probabilmente l’operazione potrebbe concretizzarsi qualora il Milan riuscisse a realizzare la cessione di Lucas Paquetà, per il quale nelle prossime ore potrebbe arrivare un’offerta ufficiale del Lione. La richiesta è sempre di 25 milioni di euro.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia