Calciomercato Milan: possibile scambio Locatelli-Berardi, Musacchio verso il Fulham

Il Milan sta trattando con il Sassuolo il possibile scambio di prestito con obbligo di riscatto tra Locatelli e Berardi e ha ricevuto un’offerta ufficiale per Musacchio

Sono ore assolutamente decisive per il futuro societario del Milan, ma la dirigenza lavora alacremente per rinforzare la rosa e portare a casa qualche colpo importante. Prima, però, bisognerà cedere gli esuberi o sacrificare qualche giocatore per creare il tesoretto giusto per un mercato a bilancio zero, come detto nei giorni scorsi dall’ad Marco Fassone.

Entro la prossima settimana, del resto, potrebbe chiudersi l’operazione con l’Atletico Madrid per la cessione di Nikola Kalinic. Infatti, i madrileni hanno ceduto Kevin Gameiro al Valencia per 16 milioni di euro e hanno scelto il croato come sostituto.

C’è già l’intesa sull’ingaggio e un accordo di massima con il Milan sulla base di un prestito oneroso da 2 milioni di euro, più diritto di riscatto obbligatorio fissato a 18 milioni di euro. Nell’affare potrebbero essere inseriti anche dei bonus a favore dei rossoneri, che in realtà valutano il giocatore intorno ai 22 milioni di euro. 

Ma nelle ultime ore c’è stata una clamorosa accelerazione per il possibile addio di Manuel Locatelli. L’intenzione del Milan è quella di registrare una grande plusvalenza, ma senza perdere definitivamente le mani sul giocatore, per il quale sono arrivate offerte di Cagliari, Frosinone e Sassuolo.

Proprio il Sassuolo sarebbe in procinto di chiudere l’operazione in prestito con diritto di riscatto obbligatorio per un’affare totale da 15 milioni di euro, ma i rossoneri prima di tutto vorrebbero un diritto di recompra, probabilmente da esercitare entro due anni ad una cifra prefissata, che potrebbe essere di 18 milioni dopo un anno e 20 milioni per il secondo anno, e/o vogliono conservare un 20% su una possibile rivendita futura. 

Nel frattempo, gli emiliani hanno proposto uno scambio con Domenico Berardi, un profilo che piace sicuramente al ds Massimiliano Mirabelli, alla ricerca proprio di un esterno alternativo ai titolari.

D’altronde, il Milan ha già parlato con l’agente del giocatore, ma non vorrebbe chiudere la doppia operazione in prestito con diritto di riscatto obbligatorio, piuttosto scinderle in due operazioni diverse, con l’attaccante che si trasferirebbe solo in prestito con un semplice diritto di riscatto. 

Infine, dopo le diverse proposte solo in prestito giunte nei giorni scorsi, potrebbe essere arrivato il momento giusto per l’addio di Mateo Musacchio. Infatti, nelle ultime ore è arrivata un’offerta importante per un trasferimento a titolo definitivo da parte del Fulham, che vorrebbe cedere il giocatore per una cifra tra i 12 e i 15 milioni di euro, così da non far registrare una minusvalenza importante. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia