Calciomercato Milan: Plizzari in prestito alla Ternana?

Una volta che verrà chiusa la vicenda Donnarumma, il Milan potrà dedicarsi a tutte le altre trattative per migliorare ancora la rosa e a cedere esuberi (per sempre) e giovani in rampa di lancio (ovviamente in prestito).

Uno di questi ultimi è, senza dubbio, Alessandro Plizzari, talentuoso portiere classe 2000 già aggregato alla prima squadra e bisognoso di misurarsi in un ambiente adatto a lui e senza pressioni. Il posto giusto potrebbe essere Terni: il club cittadino, appena acquisito dalla società Unicusano, sta imbastendo un progetto basato sui giovani e il portierino rossonero potrebbe essere un tassello importante, anche perché potrebbe essere addirittura titolare.

L’operazione, come detto una cessione in prestito, partirebbe una volta sistemata l’ormai patetica faccenda riguardante Donnarumma e porterà certamente benefici ad entrambe le parti: al Milan, che potrà finalmente valutare le doti del ragazzo in un campionato vero e non in un campionato francamente inutile e poco competitivo come quello Primavera (a quando l’abolizione di tale torneo e l’ammissione delle seconde squadre in B e C?) e alla Ternana, che potrà verificare la bontà o meno del suo progetto utilizzando giovani rampanti provenienti da squadre al top e iniziare a lavorare sul suo vivaio per avere sempre giocatori freschi e validi. Per ogni occasione.

Plizzari ha giocato nove partite con la squadra Primavera guidata da Stefano Nava e ha incassato 22 gol. Ma ha solo 17 anni e, come cantava De Gregori, “il ragazzo si farà”. Ha anche giocato una partita con l’Italia Under 20 al Mondiale coreano di questo mese, disputando la finale per il terzo posto contro l’Uruguay e parando ben due rigori agli avversari.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana