Calciomercato Milan: pazza idea Eriksen dall’Inter

Calciomercato Milan: i rossoneri pensano ad una clamorosa trattativa coi cugini nerazzurri che vedrebbe protagonista Christian Eriksen.

Il fatto che Christian Eriksen sia di troppo sulla sponda nerazzurra dei Navigli è ormai noto a tutti. Il danese non è mai entrato nelle grazie del suo allenatore, Antonio Conte che, da quando il classe ’92 è sbarcato a Milano lo scorso gennaio, lo ha fatto giocare davvero poco. Lungi da noi pensare che il tecnico leccese nutra un’antipatia umana nei confronti del calciatore, ma la realtà, almeno a livello tattico, è questa: Conte sembra far di tutto pur di non far giocare Eriksen.

Calciomercato Milan: si pensa ad Eriksen dall'Inter
Calciomercato Milan: piace Eriksen.

Il sistema di gioco dell’ex allenatore di Chelsea e Juventus non prevede infatti il trequartista, ruolo in cui l’attuale numero 24 nerazzurro esprime il meglio di sé. Da ciò ne deriva un’incompatibilità tecnico-tattica che porta il 28 enne di Middelfart a riscaldare il più delle volte, nonostante le sue indiscusse qualità, la panchina casalinga di San Siro. Dinanzi a tutto ciò la cosa più giusta da fare sarebbe quindi quella dii cedere Eriksen a gennaio.

A tal riguardo, le offerte per il danese certamente non mancano. L’ultima, secondo indiscrezioni circolate nelle ultime ore, sarebbe quella del Milan che, a quanto pare, ha già pronti circa 12 milioni di euro per portare l’ex Tottenham all’ombra rossonera della Madonnina. Il Diavolo sta facendo molto bene e con le qualità del classe ’92 sognare in grande sarebbe ancora più facile. Dal canto suo, cedendo Eriksen ai cugini, lInter potrebbe provare il definitivo assalto a quel N’Golo Kanté tanto richiesto in estate da Conte, ma mai arrivato. Per ora si tratta solo di voci di corridoio, ma non è detto che il percorso già seguito in passato da Pirlo e Seedorf non possa essere tracciato di nuovo.

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
"Non è tanto chi sei, quanto quello che fai che ti qualifica". Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Basilicata. Laureato in Lettere Moderne. Amo la scrittura, la fotografia e il calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi